Niscemi, ricostruito un tentativo di omicidio: in manette padre e figlio

Martedì 08 Marzo 2011 18:40
Stampa

I due detenevano legalmente armi da fuoco e pallottole

Fonte: www.siciliainformazioni.com

Sarebbero due, padre e figlio, i responsabili del tentato omicidio di Luciano Vitale, un agricoltore colpito da diversi colpi di fucile al volto nel dicembre di due anni fa in contrada Acquadolce/Racineci a Caltagirone.

In manette sono finiti Ignazio e Rocco Stracquadaini, accusati di aver agito allo scopo di uccidere Vitale: la vittima, però, riuscì a salvarsi....Leggi l'articolo...

 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.