“I cacciatori... gente seria” la campagna di Federcaccia

Mercoledì 01 Agosto 2012 13:07
Stampa

“I cacciatori... gente seria” la campagna di Federcaccia

a cui l'Associazione Vittime della caccia risponde, per proprio conto, con la consueta implacabile raccolta di news sui casi di sangue per mano di "legittimi detentori" di armi da caccia puntualmente pubblicata sul sito www.vittimedellacaccia.org (vedi le ultime due raccolte, Follie di fine luglio e Caccia, cacciatori e armi da caccia - Pubblica sicurezza). Insomma Federcaccia non ne azzecca una...

Usano facce rassicuranti per un prodotto discutibile.

E' successo in passato anche per le sigarette”.

Il commento del Presidente di Italia Nostra MICHELE SCOLA merita attenzione e fa un pargone decisamente calzante. Leggi l'articolo su Maremma News, di cui uno stralcio:

Grosseto: Da alcuni giorni, in tutte le città toscane campeggiano grandi cartelloni pubblicitari raffiguranti gruppi di persone appartenenti alle più varie categorie professionali. “CACCIATORI GENTE SERIA”, c’è scritto nel cartellone apparso a Grosseto.

“Nessuno dubita che i personaggi protagonisti di questi testimonials siano privi di serietà – dice prontamente Michele Scola, presidente della sezione di Grosseto di Italia Nostra - Pensiamo piuttosto a un’altra cosa, e cioè che si tratti di gente seria non tanto in quanto cacciatori, ma in quanto si ha a che fare con gente perbene, impegnata nel proprio lavoro e dedita agli affetti familiari.

Quello che invece non ci sembra molto corretto, da parte di Federcaccia, l’associazione organizzatrice di questa campagna pubblicitaria, è l’uso delle facce cordiali e rassicuranti di queste persone per reclamizzare un “prodotto” tanto discutibile. E’ un’operazione che fa pensare agli innumerevoli testimonials sulle sigarette.... Leggi tutto alla fonte: www.maremmanews.tv

 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.