Genova - Trovati due splendidi rapaci feriti da armi da fuoco

Lunedì 25 Ottobre 2010 12:16
Stampa

Genova - Altre due vittime dei bracconieri che infestano le alture ed i boschi della Liguria: questa volta si tratta di due splendidi rapaci trovati feriti da vari colpi di arma da fuoco, catturati e poi trasferiti presso la sede genovese della Protezione Animali. In particolare nella zona di Rivarolo, è stata raccolta una bellissima poiana con diversi segni di proiettili nelle ali che, oltretutto, erano pure tarpate, strappate, tanto da far ipotizzare all´Enpa di Genova che potesse essere detenuta in casa di qualcuno. Questo finchè il povero animale, in un momento di disattenzione, sia riuscito a fuggire, e, non riuscendo a fare grandi voli, abbia finito per diventare facile preda di qualche "eroico guerriero", per dirla come l´Enpa, che ha pensato bene di impallinarla.
Ma questa sfortunata poiana non è stata l´unica vittima della giornata. A distanza di poche ore infatti la Polizia Provinciale ha recuperato anche un falco pecchiaiolo impallinato, questa volta nella zona di Arenzano.

A questo punto, quindi, l´Enpa invita ufficialmente tutti gli amici degli animali, e della natura in genere, ad inondare comuni, province, regioni, ministeri e quant´altro di fax, lettere e mail di sostegno alla “crociata” del Ministro Brambilla contro la caccia. I sondaggi infatti non fanno altro che confermare come quasi l´80% degli italiani siano contrari alla caccia, non si spiega quindi perchè ci si ostini ad ignorare il volere della grande maggioranza dei cittadini.

Fonte: www.quotidianoligure.it

 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.