Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Cacciatore toscano denunciato dal Cfs nel vibonese

E-mail Stampa PDF
forestale-kr-272156.jpg

Durante un apposito servizio predisposto dal Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Vibo Valentia, gli agenti della Stazione di Soriano Calabro hanno sorpreso un uomo, B.G., 46 anni, restauratore di Pistoia, intento ad esercitare la caccia con un richiamo acustico elettromagnetico camuffato tra la vegetazione, completo di memory-card elettronica con incisi numerosissimi richiami di avifauna e non, tra cui, addirittura, il verso del cinghiale. Considerato che l'utilizzo delle apparecchiature elettroniche e' vietato si e' proceduto con la segnalazione dell'interessato alla competente autorità giudiziaria per esercizio della caccia con mezzi non consentiti. Il materiale rinvenuto, unitamente al fucile ed al munizionamento, e' stato posto sotto sequestro e messo a disposizione della stessa autorità giudiziaria.

Fonte: http://www.cn24.tv

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner