Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Bonelli, Verdi: bene CITES CFS sul sequestro coppia di aquile

E-mail Stampa PDF

Roma, 23 apr. (Adnkronos) - "La notizia del sequestro di 2 giovani, rarissimi esemplari di 'aquila del Bonelli', avvenuta nel ragusano e facente parte della piu' ampia 'Operazione Bonelli', che dal 2010 ha consentito di sequestrare oltre 50 rapaci protetti, rappresenta un segnale importante nella lotta al traffico di fauna protetta, dietro al quale vi e' un giro di affari secondo solo ad armi e droga''. E' quanto afferma in una nota il presidente nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, in merito al sequestro effettuato in Sicilia di 2 rarissimi esemplari di "Aquila del Bonelli", da parte della sezione investigativa Cites del Corpo Forestale dello Stato.

''In particolare, poi, il ritrovamento delle due giovani Aquile del Bonelli rappresenta un intervento concreto a favore di una specie estremamente rara, alla cui tutela ho con piacere recentemente contribuito, rispondendo ad un appello della Lipu, per sostenere il campo di vigilanza al nido di aquila del Bonelli in provincia di Caltanissetta e far si' che si trasformi in un'attivita' di studio e protezione di questa rara specie'', continua Bonelli.

"Auspico -conclude Bonelli- che gli interventi contro il bracconaggio ed il traffico di animali protetti siano essere sempre piu' capillari e continui nel tempo, ponendo fine a fenomeni estremamente dannosi per la fauna italiana".

 

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner