Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

LAZIO - ANIMALISTI BASTONATI A PONZA DA BRACCONIERI

E-mail Stampa PDF

È iniziato a Ponza il terzo turno del campo di sorveglianza del bracconaggio, organizzato dalla LAC. Alle 7 di mattina del 2 maggio gli animalisti sono stati aggrediti e bastonati mentre presidiavano la Piana d'Incenso nel nord dell'isola. Tra i picchiatori c'era un famoso pregiudicato di Ponza che è stato filmato grazie alla prontezza di riflessi di uno dei volontari. Sul posto sono subito intervenuti Carabinieri e Polizia provinciale.

Nelle ultime due settimane erano stati proficui gli interventi a campione effettuati dal personale del NIPAF per contrastare il fenomeno del bracconaggio. Soltanto il 29 aprile grazie ad un opportuno supporto aereo che ha permesso un intervento immediato erano state sequestrate oltre 130 trappole a scatto, molte delle quali contenevano ancora esemplari vivi che sono stati liberati dagli operatori del Corpo Forestale dello Stato. Piccoli insettivori come stiaccini, balie nere, codirossi, capinere, vengono quotidianamente abbattuti mentre effettuano brevi soste sull’isola durante la migrazione. Sono stati recuperati circa 300 bossoli di cartucce evidentemente esplose nei giorni precedenti. A seguito di analisi visive dei vari scenari di caccia in loco, grazie alla valutazione delle informazioni attendibili che si possono ricavare da segni e tracce presenti, conoscendo l’etologia delle specie migratrici, si è potuto stimare che in pochi giorni siano state abbattute diverse centinaia di quaglie. Tutto ciò senza considerare gli animali catturati con reti o trappole. La Procura della Repubblica di Latina è stata immediatamente informata dei fatti. Da un’accurata attività d’indagine si è risaliti ad alcuni responsabili che verranno deferiti all’autorità giudiziaria per aver esercitato la caccia illegale verso avifauna selvatica protetta, con mezzi non consentiti ed in periodo vietato.

Fonte: LAC - Lega Abolizione Caccia

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner