Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Savona: "Diecimila cinghiali da abbattere"

E-mail Stampa PDF

Savona - Poco meno di 9700 cinghiali (9618 per la precisione), ovvero 300 in più dell’anno scorso e ben 1200 in più rispetto a due anni fa. Ma anche una quota sempre più significativa di poveri daini (190 in tutto), da qualche anno compresi nel piano di prelievi venatori (...) D’altra parte l’anno scorso i cinghiali censiti erano stati 9478 e dopo i quattro mesi di caccia ne erano stati abbattuti 8.249, pari all’87%, con il loro numero che adesso è di nuovo esploso a riprova del fatto che il “prelievo venatorio” non garantisce da solo il controllo della situazione. Anche nel 2009 i capi censiti erano stati 8509 con poco più di 7 mila abbattimenti (7021) eppure l’anno dopo il problema si ripresentò pari pari.

Numeri che in definitiva chiariscono come la stagione venatoria da sola non basti a risolvere il problema del boom di ungulati e del conseguente boom di danni all’agricoltura e incidenti stradali (se ne continuano a verificare troppi, con animali coinvolti, lungo le strade dell’entroterra). E quindi che forse andrebbe considerata qualche misura alternativa al prelievo delle doppiette per contenere i numeri e risolvere una volta per tutte l’emergenza. Ci sta pensando anche la Provincia che infatti per la prima volta si è detta orientata a valutare soluzioni alternative ...

Leggi tutto alla fonte: www.ilsecoloxix.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner