Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Enpa: il macello della fauna selvatica prosegue

E-mail Stampa PDF

Comincia domani la seconda fase della “macellazione” dei daini nella provincia di Savona; dei 524 capi censiti (114 nella zona litoranea di Levante, e 410 in quella di Ponente, soprattutto sulle alture di Vado) i cosiddetti selecontrollori ne potranno uccidere ben 226 esemplari

I colpi di fucile continueranno, con l’aggiunta a gennaio delle femmine e dei piccoli di capriolo, fino al 15 marzo 2012; essi spaventeranno decine di altre specie animali alle prese, da febbraio, con la stagione riproduttiva e la successiva cura ed accrescimento dei piccoli; precise norme di legge europee vietano la caccia durante questa fondamentale fase del ciclo biologico... LEGGI TUTTO ALLA FONTE: www.savonanews.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner