Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

DOSSIER VITTIME CACCIA-2018-2019-CRONOLOGIA FATTI - Novembre

E-mail Stampa PDF
Indice
DOSSIER VITTIME CACCIA-2018-2019-CRONOLOGIA FATTI
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre
Gennaio
Tutte le pagine

-o-

NOVEMBRE

 

TESTIMONIANZE - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - ALLARME SOCIALE - ARMI - AREE VERDI - SINDACO - CICLABILI

- 01.11.2018 - ROVIGO - AMBITO VENATORIO

Castelnovo Bariano - Il sindaco Biancardi, esposto contro i bracconieri. “I controlli da parte delle forze dell’ordine e dei volontari sono inesistenti per mancanza di personale”... il primo cittadino, che segnala peraltro di “persone quasi impallinate a piedi o in bici: un vero Far West”. “Le doppiette non hanno taciuto nemmeno dal 26 ottobre, quando il governatore regionale Zaia ha sospeso caccia e pesca in tutto il Veneto per maltempo - conclude Biancardi - le forze dell’ordine sono già state avvertite oralmente, a breve presenterò un esposto, sperando che nel frattempo non ci scappi qualche incidente più grave”...

Fonte: http://www.polesine24.it/alto-polesine/2018/11/01/news/biancardi-esposto-contro-i-bracconieri-32968/

 

LEX - TAR - LICENZA CACCIA - ARMI - LITI VICINI - BRAVA GENTE - ORDINARIA FOLLIA

- 02.11.2018 - TRENTO - AMBITO EXTRAVENATORIO

Litiga (anzi secondo la prospettazione accusatoria perseguita) i vicini di casa e deve dire addio alla licenza di porto fucile ad uso caccia con relativo divieto di detenere armi. Il provvedimento della questura è stato ritenuto legittimo dal Tar che ha respinto due ricorsi: il primo contro l’ammonimento nei confronti di una famiglia (marito, moglie e figlio) accusata di aver perseguitato con dispetti grandi e piccoli i vicini di casa; il secondo contro la revoca del porto d’armi da caccia al capofamiglia....

Fonte: http://www.ladige.it/news/cronaca/2018/11/02/litiga-vicini-addio-fucile-caccia

 

MINACCE - ARMI - LICENZA CACCIA - BRAVA GENTE - ORDINARIA FOLLIA - ETAR67

- 02.11.2018 - L'AQUILA - AMBITO EXTRAVENATORIO

Celano. Spara col fucile in casa dopo la lite con il figlio, padre si autodenuncia ai carabinieri. Accusato di minacce. Ha sparato col fucile da caccia “volevo solo spaventarlo”. Ora è accusato di minacce aggravate...

Fonte: https://www.abruzzolive.it/spara-col-fucile-in-casa-dopo-la-lite-con-il-figlio-padre-si-autodenuncia-ai-carabinieri-accusato-di-minacce/

 

MALTRATTAMENTO - ARMI - TESTIMONIANZE - DISTANZE - PUBBLICA SICUREZZA - ALLARME SOCIALE - A.DOMESTICI

- 02.11.2018 - FROSINONE - AMBITO VENATORIO

^1 CANE FERITO

Sgurgola, spari dei cacciatori feriscono un cane in zona Cese Milano. Abitanti esasperati. Una situazione che va avanti da troppo tempo e che oramai ha superato i limiti della decenza. Il problema della “convivenza” tra i cacciatori e gli abitanti delle zone ai confini delle aree dove si pratica la caccia a volte può assumere dei risvolti molto problematici, per il mancato rispetto delle leggi...

Fonte: http://www.frosinonetoday.it/cronaca/sgurgola-cane-ferito-cacciatori.html

 

AMBIENTE - DISASTRO ECOLOGICO - FAUNA SELVATICA

- 02.11.2018 - REGIONE VENETO/TRENTINO A.A. - VIDEO

Ecatombe di alberi dal Trentino al Veneto, in 24 ore persi più di un milione e mezzo di metri cubi di foresta. Il vento e la pioggia hanno devastato intere foreste in Trentino, Alto Adige e Veneto. Boschi plurisecolari sono stati rasi al suolo da raffiche di vento fino a 150 km all’ora, con vortici e trombe d’aria...

Fonte: https://www.lastampa.it/2018/11/02/italia/ecatombe-di-alberi-dal-trentino-al-veneto-in-ore-persi-pi-di-milione-di-metri-cubi-0KExTFvacKClo2Qz3SdGFJ/pagina.html

 

AMBIENTE - DISASTRO ECOLOGICO - FAUNA SELVATICA

- 03.11.2018 - REGIONE VENETO/TRENTINO A.A.

Maltempo: Mountain Wilderness, stop subito a stagione caccia. `Inconcepibile in una situazione naturalistica tanto devastata´. Dare agli animali sopravvissuti all’ondata di maltempo dell’ultima settimana il tempo di recuperare. E, per questo, sospendere la stagione venatoria. È la richiesta che arriva da Mountain Wilderness Italia...

Fonte: https://www.corriere.it/animali/18_novembre_03/mountain-wilderness-stop-caccia-maltempo-animali-ffef5cbc-df6e-11e8-8b9f-4c483395dbc7.shtml

 

AMBIENTE - DISASTRO ECOLOGICO - FAUNA SELVATICA

- 03.11.2018 - REGIONE VENETO/TRENTINO A.A.

di Fabio Balocco - Maltempo Veneto, la regione è disastrata ma ci si preoccupa dei cacciatori. C’è ancora qualcuno che crede che la caccia sia compatibile con la salvaguardia dell’ambiente e che il cacciatore sia addirittura un custode della natura, tanto da giungere a insegnarlo ai bimbi delle elementari. Sono affermazioni apodittiche che nulla, ma proprio nulla hanno a che fare con la realtà fattuale. Basta questo a dimostrarlo. In questi giorni, come tutti sanno, il Veneto è dilaniato da fenomeni atmosferici eccezionali...

Fonte: https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/11/03/maltempo-veneto-la-regione-e-disastrata-ma-ci-si-preoccupa-dei-cacciatori/4739680/

 

AMBIENTE - DISASTRO ECOLOGICO - FAUNA SELVATICA - VIGILANZA - TESTIMONIANZE - SPECIE PROTETTE - CACCIA DI FRODO

- 04.11.2018 - REGIONE VENETO/TRENTINO A.A.

Rovigo: “Sparano su animali stremati dal maltempo: fermate tutto”. Patrizia Bartelle chiede lo stop immediato. Abbattute anche specie protette, come questo Marangone. Grazie alle Guardie Volontarie delle associazioni di tutela ambientale oggi sono stati rilevati gravissimi casi di bracconaggio in quasi tutta la regione, Polesine compreso. A Loreggia, nel padovano le Guardie Enpa hanno denunciato due cacciatori che hanno ucciso e ferito rispettivamente due uccelli protetti: un Colombo (Columba livia) e un Marangone minore (Phalacrocorax pygmeusuna) specie superprotetta...

Fonte: https://www.rovigoindiretta.it/2018/11/sparano-su-animali-stremato-dal-maltempo-fermate-tutto/

 

AMBIENTE - DISASTRO ECOLOGICO - FAUNA SELVATICA - TESTIMONIANZE

- 04.11.2018 - REGIONE LIGURIA

Niente sospensione della caccia nonostante i danni del maltempo. Enpa: "Si vede che davanti alla Regione splende sempre il sole". Enpa: "Migliaia di animali selvatici, tra cui quelli oggetto di caccia, sono rimasti feriti od uccisi, o comunque provati, dalla mareggiata, dalle piogge intense e soprattutto dai venti impetuosi." Niente sospensione della caccia nonostante i danni del maltempo...."Vittime di vento e mareggiate sono stati soprattutto decine di gabbiani reali e comuni, sbattuti e terra e spesso deceduti; una ventina di soggetti sono stati soccorsi in tutta la provincia e sono ora in cura presso le strutture ri cura dell’Enpa a Savona ed Albenga; e poi una decina di tortore a Savona, Albissola, Altare, Loano ed Andora e molti colombi in diversi comuni della Riviera; tra le specie meno frequenti, una cocorita in via Servettaz, un pipistrello in via Ponchielli ed un airone cinerino in un cortile di via Montenotte a Savona, tutti presentavano ferite per l’impatto con gli edifici a causa delle raffiche di vento; molti infine i piccoli uccelli come passeri, merli, rondoni e pettirossi.

Nel frattempo sportivi cacciatori potevano tranquillamente esercitare i loro sport al riparo dell’inerzia gestionale della regione Liguria."...

Fonte: http://www.lavocedigenova.it/2018/11/04/leggi-notizia/argomenti/attualita-4/articolo/niente-sospensione-della-caccia-nonostante-i-danni-del-maltempo-enpa-si-vede-che-davanti-alla-reg.html

 

- ELISOCCORSO – ARMI

- 03.11.2018 - ROMA - AMBITO VENATORIO

*1 MORTO CACCIATORE

Guidonia, incidente di caccia: 66enne muore, colpito per sbaglio da amico. L’uomo era uscito in mattinata per la battuta insieme a altre tre persone, avviati accertamenti per ricostruire la dinamica e accertare le responsabilità...

Fonte: https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_novembre_03/guidonia-incidente-caccia-66enne-muore-colpito-sbaglio-amico-adeae46a-df94-11e8-8b9f-4c483395dbc7.shtml

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - ETAR28 - TORDI - WWF – VIGILANZA – GIOVANI BRACCONAGGIO

- 03.11.2018 - NAPOLI - AMBITO VENATORIO

Caccia nelle campagne del Vesuvio: quattro fucili e una pistola sequestrati ai bracconieri.

L.F., 28 anni, è stato sorpreso dalle Guardie Venatorie del Wwf e della Lipu mentre esercitava la caccia di frodo nelle campagne di Somma Vesuviana. Il giovane aveva con se un richiamo elettroacustico...

Fonte: http://ilmattino.it/napoli/cronaca/caccia_vesuvio_quattro_fucili_pistola_sequestrati-4082916.html

 

ILLECITI/REATI - ETAR19 - SPECIE PROTETTE - SANZIONE AMMINISTRATIVA - BRAVA GENTE - FRINGUELLI – GIOVANI BRACCONAGGIO

- 03.11.2018 - VIBO VALENTIA - AMBITO VENATORIO

Serra San Bruno – Carabinieri sequestrano fucile e volatili di specie protetta... I militari hanno sorpreso tale C. E. di anni 19, ad esercitare la caccia a specie volatili protette, fringuelli, la cui specie è esclusa da quelle cacciabili ai sensi del DPCM 22/11/1993...

Fonte: http://www.strill.it/primo-piano/2018/11/serra-san-bruno-vv-carabinieri-sequestrano-fucile-e-volatili-di-specie-protetta/

 

CACCIA DI FRODO - VIGILANZA - 100+ SPECIE PROTETTE - PEPPOLE - FRINGUELLI - VERDONE -TORDELA - BRAVA GENTE - ETAR65 - ETAR66 - ETAR45 - ETAR28

- 04.11.2018 - BRESCIA - AMBITO VENATORIO

Bagolino Casto Mura - Un carniere di uccelli proibiti. Questo l'esito di un'operazione di contrasto al bracconaggio. Gli agenti della Provinciale hanno fermato tre cacciatori che avevavo abbattuto al capanno un centinaio di uccelli per i quali è vietata la caccia. Altro analogo accertamento effettuato anche nel pomeriggio a carico di un ventottenne di Bagolino....

Fonte: http://www.vallesabbianews.it/notizie-it/(Bagolino,Casto,Mura)-Un-carniere-di-uccelli-proibiti-47469.html

 

FOCUS - RICERCA - LUPO - GPS - SPECIE PROTETTE - CARNIVORI

- 04.11.2018 - TRENTINO A.A.

Cosa fa il lupo: forniti i primi dati, i risultati del primo mese di monitoraggio con radiocollare. In Trentino Alto-Adige, i dati forniti dal radiocollare permettono di tracciare per la prima volta un quadro chiaro delle abitudine di un lupo. L’animale monitorato è un giovane individuo di sesso femminile che fa parte di un branco presente sul territorio a cavallo delle provincie di Trento e Bolzano.

Nessun danno agli allevamenti. Il collare è stato installato sull’animale un mese fa e i risultati forniti sono estremamente interessanti e resi noti nel corso del recente convegno organizzato a Bolzano sul tema grandi predatori, organizzato dai club alpini locali Cai, Sat e Avs. «Il lupo non preda minimamente negli allevamenti, si ciba soltanto di animali selvatici. E non fa danni»...

Fonte: https://rivistanatura.com/cosa-fa-il-lupo/#disqus_thread

 

MINACCE - ARMI - AGGRESSIONE - ORDINARIA FOLLIA - PUBBLICA SICUREZZA - BRAVA GENTE - ALLARME SOCIALE - TESTIMONIANZE

- 04.11.2018 - RAGUSA - AMBITO VENATORIO

Modica, cacciatori aggrediscono un uomo e lo minacciano. Nel primo pomeriggio di ieri un residente di una Contrada di campagna del modicano è stato minacciato ed aggredito verbalmente da un gruppo di cacciatori incrociati su di una stradina privata. L’episodio potrebbe finire all’attenzione della magistratura, per fortuna Il malcapitato è riuscito a prendere gli estremi delle auto...

Fonte: https://www.radiortm.it/2018/11/04/modica-cacciatori-aggrediscono-un-uomo-e-lo-minacciano/

 

PARLAMENTO EUROPEO - FACE

- 04.11.2018 -

Di ArmiMagazine.it - Comunicare la caccia: conferenza al parlamento europeo. Comunicare la caccia è fondamentale perché il mondo venatorio possa sopravvivere. Sul tema il parlamento europeo ospita una conferenza organizzata da Renata Briano, europarlamentare dell’intergruppo “Caccia e biodiversità”, in collaborazione con FACE....

Fonte: https://www.armimagazine.it/comunicare-la-caccia-conferenza-al-parlamento-europeo/

 

TESTIMONIANZE - FUNGHI - PUBBLICA SICUREZZA - AREE VERDI - DISTANZE - ALLARME SOCIALE - CANI DA CACCIA - INCUSTODIA CANI

- 04.11.2018 - PORDENONE - AMBITO VENATORIO

CANEVA. Ha sentito il sibilo delle fucilate dei cacciatori vicino alle orecchie e se l’è data a gambe: ieri mattina un fungaiolo prima delle 7 ha lasciato in fretta la zona “Terra rossa” sulle colline di Caneva. «Mattina di fucilate a destra e manca, con i cani che ululavano come lupi – ha raccontato trafelato il fungaiolo.Per un minuto lungo come un secolo ha pensato di essere in trappola. «Me la sono vista brutta: bastava un rumore tra i cespugli per essere scambiato dai cacciatori e cani in una preda...

Fonte: http://m.messaggeroveneto.gelocal.it/pordenone/cronaca/2018/11/04/news/va-a-funghi-e-rischia-di-essere-impallinato-dai-colpi-dei-cacciatori-1.17426098

 

ALLARME SOCIALE - INCIDENTI CACCIA - DISTANZE - PUBBLICA SICUREZZA - ARMI - TESTIMONIANZE

- 04.11.2019 - BARI - AMBITO VENATORIO

*1 FERITO CACCIATORE

Colpi nei pressi di alcune abitazioni: paura e preoccupazione. Uno dei venatori è stato ferito dalla scheggia di un ramo attinto da un proiettile..I rumori delle pallottole sparate hanno spaventato le persone residenti nei dintorni. Sono stati allertati i Carabinieri che, giunti sul posto, hanno solo trovato il gruppo di cacciatori. Tra questi, c’era un uomo ferito lievemente durante la battuta di caccia. Il proiettile che aveva colpito poco prima un albero, ha fatto schizzare la scheggia di un ramo che l’ha attinto...

Fonte: https://www.dabitonto.com/cronaca/colpi-nei-pressi-di-alcune-abitazioni-paura-e-preoccupazione-ma-e-solo-una-battuta-di-caccia.htm

 

- 04.11.2018 - UDINE - AMBITO VENATORIO

*1 FERITO CACCIATORE

Codroipo - Incidente di caccia nei campi di San Martino, ferito un 39enne del posto, colpito accidentalmente alla schiena da un colpo di fucile esploso da un amico durante una battuta di caccia...

Fonte: http://www.ilfriuli.it/articolo/cronaca/incidente-di-caccia-nei-campi-di-san-martino,-a-codroipo/2/188448

 

TESTIMONIANZE - PUBBLICA SICUREZZA - AREE VERDI - DISTANZE - CICLABILI - PREFETTURA

- 05.11.2018 - FORLI'-CESENA

Continua la guerra vicino agli abitati. Caccia vicino le case, Il sindaco di Cesena Paolo Lucchi ha inviato lunedì al Prefetto di Forlì-Cesena Fulvio Rocco De Marinis una lettera."Evitare che costituisca un motivo di preoccupazione". "Dalla riapertura della stagione venatoria 2018-2019 ricevo periodicamente preoccupate segnalazioni da parte di cittadini che vivono nelle nostre frazioni e che denunciano, sempre più spesso, di essere diretti testimoni di cacciatori che sparano vicini alle loro case, in spregio alle norme vigenti che impongono distanze di sicurezza ben precise...

Fonte: CesenaToday

 

ORDINARIA FOLLIA - FAUNA SELVATICA - LICENZA CACCIA -

- 05.11.2018 - TARANTO

Caprette scambiate per Caprioli e scatta l'allarme tra i cacciatori

L’eccezionale scoperta sarebbe rimasta tale se uno di loro non li avesse fotografati con il telefonino permettendo un successivo e più attento esame. Dopo la triste fine fatta fare all’esemplare di daino fuggito un anno fa da un agriturismo di Torricella e ucciso da sprovveduti cacciatori... (Nelle foto le due caprette scambiate per caprioli-daini)...

Fonte: https://www.lavocedimanduria.it/news/locali/764929/caprette-scambiate-per-caprioli-e-scatta-lallarme-tra-i-cacciatori

 

AMBIENTE - DISASTRO ECOLOGICO - FAUNA SELVATICA - BRAVA GENTE - OPTA - ZAIA - CACCIA DI FRODO – MARANGONE MINORE – OPTA - Zanoni (PD) - Guarda (AMP) - Bartelle (M5S)

- 05.11.2018 - REGIONE VENETO

Padova - Bracconaggio dopo il maltempo: abbattuto anche un raro esemplare di Marangone minore. Nel padovano diverse denunce. Zanoni (PD), Guarda (AMP) e Bartelle (M5S): «Il responsabile politico di tutto questo è Zaia che ha addirittura revocato il divieto di caccia». Grazie alle Guardie Volontarie delle associazioni di tutela ambientale oggi sono stati rilevati gravissimi casi di bracconaggio in quasi tutta la regione... «Stanno sparando su animali stremati, sui pochi sopravvissuti da settimane di intense piogge, bombe d’acqua, allagamenti ed esondazioni di fiumi, per non parlare dei 15 milioni di alberi rasi al suolo stimati da Coldiretti...

Fonte: http://www.padovaoggi.it/cronaca/bracconaggio-caccia-padova-5-novembre-2018.html

 

OPTA - GOVERNO - MATTEO SALVINI (LEGA) - AMBIENTE - FAUNA SELATICA - ALLARME SOCIALE

- 06.11.2018 -

di Simona Bonafè - Tutte le volte che Salvini ha votato contro l’ambiente. Salvini a Bruxelles ha votato contro tutti gli atti concreti in difesa del pianeta. Quello che diceva di stare in Europa per gli interessi degli italiani...

Fonte: https://www.democratica.com/focus/salvini-voto-ambiente/

 

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - CRAS - MALTRATTAMENTO - FAUNA SELVATICA - FALCO PELLEGRINO - AQUILA PENNATA - PICCHIO VERDE

- 05.11.2018 - TOSCANA E LIGURIA -

Reggello - Bracconaggio, una vera piaga. Specie protette in pericolo. Tanti gli esemplari, soprattutto falchi e aquile, feriti o uccisi.

- Firenze, Sono ancora numerosi purtroppo, nonostante i controlli, i casi di bracconaggio. Citiamo qualche episodio...

- Un altro caso di bracconaggio arriva dalla Liguria. Lo segnala l’Enpa. E’ di pochi giorni fa. «Un'aquila pennata...

Anche in questi casi bisogna ringraziare la sensibilità delle persone che raccolgono questi animali feriti - e purtroppo in qualche caso moribondi o morti - e li portano al Cruma.

Fonte: https://www.iltelegrafolivorno.it/cronaca/animali-bracconaggio-1.4280048

 

TESTIMONIANZE - PUBBLICA SICUREZZA - ARMI - OPTA - SINDACO PAOLO LUCCHI - COMUNE DI CESENA - ALLARME SOCIALE

- 05.11.2018 - CESENA-FORLì

Cesena - Caccia, il sindaco Lucchi chiede di rivedere le norme. A seguito dei primi incidenti che si sono registrati nel Cesenate con l’apertura della stagione venatoria 2018/2019, è intervenuto nuovamente perché sollecitato da alcuni cittadini che denunciano gli spari vicino alle loro abitazioni...“E’ necessario – ravvisa Lucchi – che tutti rispettino le norme e, se è difficile farle rispettare, probabilmente è il caso di valutare anche l’opportunità di cambiarle, per aumentare la tranquillità dei tanti cesenati che vivono nelle nostre campagne e che, motivatamente, non capiscono perché i loro tempi di vita debbano essere limitati dalla presenza di persone che, senza il necessario senso civico, scorrazzano armate a ridosso delle loro case”. Il sindaco poi annuncia che nei prossimi giorni chiederà un incontro sia ai Consiglieri regionali eletti nella provincia di Forlì-Cesena che alle Associazioni dei cacciatori....

Fonte: https://www.corrierecesenate.it/Cesena/Caccia-il-sindaco-Lucchi-chiede-di-rivedere-le-norme

 

CACCIA DI FRODO - AREE PROTETTE - ETAR50 - BRAVA GENTE

- 06.11.2018 - AVELLINO - AMBITO VENATORIO

Avella - A Caccia nel parco del Partenio, denunciato. Fucile e munizionamento sequestrati. Cacciatore 50enne colto in attività di bracconaggio all'interno del Parco del partenio, in zona ricadente nel sito di importanza comunitaria "dorsale dei monti del partenio"...

Fonte: http://www.avellinotoday.it/cronaca/caccia-nel-parco-partenio-denunciato.html

 

PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - TRAGEDIE SFIORATE - LICENZA CACCIA - ORDINARIA FOLLIA - BRAVA GENTE - ALLARME SOCIALE- ETAR32 - ETAR29 - ETAR67 - ETAR65

- 07.11.2018 - ANCONA - AMBITO VENATORIO

Spari vicino alle abitazioni, denunciati 4 cacciatori. Dovranno rispondere di esplosioni pericolose ed omessa custodia dell'arma. I pallini hanno raggiunto un'auto parcheggiata e un albero dove era in corso la raccolta della frutta....Nel complesso quattro persone risultano indagate, due ritenute responsabili del reato di esplosioni pericolose delle quali una anche del reato di omessa custodia di munizioni in luoghi con presenza di minori o persone incapaci....

Fonte: http://www.centropagina.it/ancona/montesicuro-caccia-cronaca-spari-vicino-abitazioni-denunciati-quattro-cacciatori/

 

TESTIMONIANZE - MALTRATTAMENTO - GATTO - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - CANI DA CACCIA - ALLARME SOCIALE - INCUSTODIA CANI

- 07.11.2018 - MODENA - AMBITO VENATORIO

^1 GATTO UCCISO - ZAMPINA

"In ricordo del mio gatto assassinato dai cacciatori...Tutta la provincia di Modena pare comunque in balia di cacciatori che non rispettano le distanze, mettendo in pericolo l'incolumità di animali, bambini, persone

In ricordo del mio gatto assassinato dai cacciatori...A Villanova sabato 3 novembre alle 7 circa del mattino dietro casa, tre cani da caccia, scheletrici e all'apparenza denutriti, hanno assalito il mio gatto uccidendolo. Il sabato precedente nella stessa zona si è udito un colpo di fucile, il guaito di un cane, ed un cane non è più tornato a casa, scomparso. Intorno a casa, nelle vigne, nell'area circostante vige il divieto di caccia ma i cacciatori non rispettano le norme di legge"....

Fonte: https://www.lapressa.it/notiziario/lettere_al_direttore/in-ricordo-del-mio-gatto-assassinato-dai-cacciatori

 

CACCIA DI FRODO - 120 u. SPECIE PROTETTE - MEZZI VIETATI - ETAR50

- 07.11.2018 - AGRIGENTO - AMBITO VENATORIO

Ribera- Strage di allodole e altri uccelli di specie protetta, denunciato un cacciatore. E' stato sorpreso a cacciare - a Borgo Bonsignore, a Ribera, - utilizzando dei richiami acustici elettromagnetici. Ed accanto a se, c'era già una "strage" di volatili....

Fonte: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/ribera-strage-allodole-uccelli-specie-protetta-denuncia-novembre-2018.html

 

DISASTRO ECOLOGICO - FAUNA SELVATICA - AMBIENTE - GOVERNO - MINISTRO AMBIENTE SERGIO COSTA

- 08.11.2018

Stato di calamità anche per la fauna: il governo sospenda la caccia. Inizia così la lettera aperta inviata oggi dalle associazioni Enpa, Lac, Lav, Lipu e WWF al Ministro dell’Ambiente Sergio Costa in occasione del riconoscimento da parte del Governo dello stato di calamità alle undici Regioni più colpite dall’eccezionale ondata di maltempo: “Gli eventi catastrofici che hanno colpito nei giorni scorsi il nostro Paese, sono stati non retoricamente definiti un'apocalisse per gli uomini e l'ambiente, ma - vogliamo affermarlo con forza - anche per la fauna e la biodiversità. Duole constatare che l'attenzione generale, oltre che, come è giusto, sulla perdita di vite umane e sulla sofferenza delle persone, si sia concentrata sulle ripercussioni economiche e sociali, ma non sul nostro prezioso patrimonio di vita selvatica..."....

Fonte: https://www.wwf.it/news/notizie/?43501%2FStato-di-calamit-anche-per-la-fauna-il-governo-sospenda-la-caccia&fbclid=IwAR0PCWZo8rB6y4mtby-nlxyfHxrffzexHGdRszkaScP47bFuFfLv7mY6TH8

 

CACCIA DI FRODO - AREE VERDI - ETAR83 - ETAR31 - ETAR60 - ETAR60 - MEZZI VIETATI - ARMI - SPECIE PROTETTE - BRAVA GENTE

- 08.11.2018 - LECCE - AMBITO VENATORIO

Salento – Maxi controlli da parte dei carabinieri forestali di Lecce sull’esercizio dell’attivita’ venatoria.

- Ad Otranto, in località “palascia” i militari hanno sequestrato preventivamente un fucile semiautomatico Beretta, di proprietà di un 83enne del posto sorpreso a cacciare all’interno del parco regionale “bosco di Tricase...

- A Taviano è finito nei guai un 31enne: la pattuglia lo ha sorpreso a sparare a una specie protetta. L’ uomo è stato denunciato e i carabinieri gli hanno sequestrato anche il fucile...

- A Nardò in località “borgo console”, i carabinieri forestali di Gallipoli, hanno denunciato a piede libero un 60enne per aver utilizzato durante la caccia, un richiamo acustico...

Fonte: https://www.corrieresalentino.it/2018/11/attivita-venatoria-non-regola-sequestri-e-denunce/

Fonte: https://www.ilpaesenuovo.it/2018/11/08/bracconaggio-e-distruzione-macchia-mediterranea-forestale-in-campo-quattro-denunce-e-sequestri/

 

PESTE SUINA - CINGHIALI - PUBBLICA SICUREZZA

- 09.11.2018 - CAGLIARI

Cagliari - Peste suina africana, i cacciatori consegnano i campioni sui cinghiali, oltre 1.300 (la metà dei quali provenienti dalle aree in cui è presente la peste suina africana, Psa) consegnati per l'analisi da parte dell'istituto zooprofilattico della Sardegna....

Fonte: https://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2018/11/08/peste-suina-africana-i-cacciatori-consegnano-i-campioni-sui-cingh-136-794519.html

 

VIGILANZA - WWF - LICENZA CACCIA - ILLECITI/REATI - ARMI - BRAVA GENTE - ALLARME SOCIALE - Fringuelli, Fanelli, Cardellini, Pettirossi, Capinere

- 09.11.2018 - PERUGIA - AMBITO VENATORIO

da Sauro Presenzini. WWF, caccia a cacciatori scorretti sequestri, sanzioni e ritiro di licenze.

Due cacciatori precedentemente incappati nelle maglie dei controlli del WWF, sono stati rinviati a Giudizio al Tribunale di Spoleto. Sparavano all’impazzata. Centinaia di colpi esplosi nel giro di un’ora. Troppi per non destare l’attenzione delle Guardie del WWF, che ormai vecchie del mestiere, hanno capito fin da subito, che si stava facendo una strage di piccoli volatili... Fringuelli, Fanelli, Cardellini, Pettirossi, Capinere e tutto quanto passa a tiro di fucile...

Fonte: https://www.umbriajournal.com/cronaca/wwf-caccia-a-cacciatori-scorretti-289351/

 

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - RICHIAMI VIVI - ETAR50 - ETAR50 - CAPRIOLO - lucherini, fringuelli, peppole e frosoni

- 09.11.2018 - BRESCIA - AMBITO VENATORIO

Caccia, quattro denunce tra Treviso e Capovalle. Nei guai due doppiette di Lumezzane trovate con alcune specie protette come richiami vivi e due segugisti che avevano abbattuto una femmina di capriolo. In una cascina di Treviso Bresciano, in Valsabbia, sono stati sequestrati una dozzina di uccelli usati come richiami vivi, ma di specie protette...A Capovalle, i poliziotti hanno udito un colpo di fucile. Due cacciatori, 50enni di Vobarno e con regolare permesso avevano uno zaino dal quale spuntavano solo le zampe di una femmina di capriolo...

Fonte: https://quibrescia.it/cms/2018/11/09/caccia-quattro-denunce-tra-treviso-e-capovalle/

 

MUNIZ.UNICA-ARMI

- 09.11.2018 - SALERNO - AMBITO VENATORIO

*1 FERITO CACCIATORE -

Incidente di caccia ad Altavilla Silentina. 68enne ferito da un compagno di battuta di caccia al cinghiale tra Altavilla e Borgo Carillia. Stando alla ricostruzione, il colpo che ha rotto la tibia del cacciatore sarebbe partito accidentalmente mentre i tre uomini stavano affrontando una ripida discesa, quando sarebbe apparso un grosso cinghiale che li ha spaventati...

Fonte: https://www.ondanews.it/incidente-di-caccia-ad-altavilla-silentina-68enne-ferito-accidentalmente-da-un-compagno-di-battuta/

 

ETAR91 - BRAVA GENTE - MUNIZ.UNICA - ORDINARIA FOLLIA - LICENZA CACCIA - ALLARME SOCIALE

- 09.11.2018 - ASTI - AMBITO EXTRAVENATORIO

#1 MORTO NON CACCIATORE

Sparatoria di Portacomaro, ieri l'autopsia sul geometra Marco Massano: è stato ucciso da un colpo usato per la caccia al cinghiale: «Volevo solo spaventarlo, non volevo ucciderlo». D.C., 91 anni, accusato di omicidi volontario del perito del Tribunale ucciso perchè ossessionato dal pignortamento della sua casa...Il geometra sarebbe stato raggiunto da un unico colpo sparato da un fucile caricato a “palla unica”che ha devastato il torace del malcapitato, morto per una gravissima emorragia interna.

Fonte: http://lanuovaprovincia.it/cronaca/sparatoria-di-portacomaro-volevo-solo-spaventarlo-non-volevo-ucciderlo/

 

MUNIZ.UNICA- ELISOCCORSO

- 10.11.2018 - PISA - AMBITO VENATORIO

*1 MORTO CACCIATORE -

Palaia - Incidente caccia nel Pisano: Colpito alla testa dalla fucilata di un amico, morto sul colpo un cacciatore di 63 anni durante una battuta di caccia sulle colline di Montefoscoli. Secondo una prima ricostruzione è possibile che il cacciatore deceduto si sia trovato improvvisamente sulla linea di tiro dell'amico...Intervenuto l'elisoccorso.

Fonte: https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/italia/1079153/incidente-caccia-nel-pisano-uomo-ucciso.html

 

TRAGEDIE SFIORATE - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - ARMI - BRAVA GENTE - ALLARME SOCIALE§ - SQUADRA CINGHIALE

- 10.11.2018 - ALESSANDRIA - AMBITO VENATORIO

Stazzano, Due colpi di fucile rompono il vetro di una casa durante una battuta di caccia al cinghiale: sfiorata una donna incinta. La donna e il marito trovavano un foro di circa cinque centimetri nel doppio vetro antisfondamento. I colpi sono passati a poca distanza da dove si trovava la donna: potevano ucciderla.... I militari, constatato quanto avvenuto e trovati i proiettili, hanno immediatamente fermato la battuta al cinghiale La padrona di casa per lo spavento è finita sotto shock ed è stata portata per precauzione al pronto soccorso di Novi Ligure...

Fonte: http://www.ilsecoloxix.it/p/basso_piemonte/2018/11/10/ADwAW7VC-stazzano_finestra_sfiorata.shtml

 

OPTA - Fabio Rolfi - ALLARME SOCIALE

- 10.11.2018 - REGIONE LOMBARDIA -

Da Ermanno Giudici - La Regione Lombardia allunga la caccia, pur consapevole che la maggioranza delle persone sia contraria. Ma i cacciatori sono un serbatoio di voti irrinunciabile.Con le elezioni europee alle porte la Lombardia vuole dimostrare la sua sudditanza alla caccia. Allungando il numero di giornate per ogni cacciatore. Cade così il limite di 55 giorni massimi.La decisione, adottata in Commissione consiliare, toglie il vincolo, consentendo di cacciare per tutta la stagione....

Fonte: https://ilpattotradito.it/regione-lombardia-allunga-la-caccia/

 

OPTA – ASS. REG. AMBIENTE GIANNI STEA - LUPO - SPECIE PROTETTE – CARNIVORI - CONSERVAZIONE

- 10.11.2018 - REGIONE PUGLIA -

Bari - Stea su fauna selvatica: “si al risarcimento per gli allevatori, ma il lupo va difeso”. “Un tavolo di lavoro da convocare con urgenza affinchè istituzioni, esperti e associazioni possano proporre e ricercare insieme soluzioni ai danni causati agli allevatori pugliesi dal ritorno del lupo nella nostra regione. Ma partendo da un punto fisso: se è sacrosanto trovare al più presto formule risarcitorie concrete e aiuti per la messa in sicurezza degli allevamenti stessi, è altrettanto sacrosanta la difesa di un predatore che ha rischiato l’estinzione proprio a causa dell’uomo e che deve essere parte integrante del nostro ecosistema”....

Fonte: http://www.legginoci.it/2018/11/10/stea-su-fauna-selvatica-si-al-risarcimento-per-gli-allevatori-ma-il-lupo-va-difeso/

 

STAMPA - FOCUS - ARMI - DECRETO SICUREZZA - GOVERNO - ALLARME SOCIALE

- 10.11.2018 -

La riforma. Tutti i rischi della legittima difesa «allargata». Dalla società civile al sindacato di polizia Siulp fino all’Anm, ecco le voci contrarie. Beretta (Opal): già ora è più facile ottenere il porto d’armi che la patente. La riforma della legittima difesa? Non è necessaria e rischia di portare a una silenziosa corsa all’acquisto delle armi da parte degli italiani. C’è un vasto fronte della società civile che si oppone alla riforma approvata per la prima volta dal Senato il 24 ottobre scorso...

Fonte: https://www.avvenire.it/attualita/pagine/legittima-difesa-i-no-alla-riforma-licenze-pi-facili-per-chi-si-arma

 

LEX/SENTENZE - ILLECITI/REATI - ARMI - MINACCE - PUBBLICA SICUREZZA - ORDINARIA FOLLIA - BRAVA GENTE – ETAR62 – SPECIE PROTETTE

- 10.11.2018 - VICENZA - AMBITO VENATORIO

Santorso - Punta il fucile contro le guardie: Condannato. Era stato scoperto ad avere ucciso un uccellino vietato dalla legge e quando le guardie gli avevano chiesto i documenti era andato fuori di testa. Un 62enne di Santorso è stato condannato dal giudice a otto mesi e dieci giorni di reclusione....

Fonte: http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/schio/santorso/punta-il-fucile-contro-le-guardie-condannato-1.6898463?refresh_ce#

 

ARMI - ILLECITI/REATI - OMESSA CUSTODIA - BRAVA GENTE - ETAR73 - ETAR75

- 10.11.2018 - GENOVA -

Controlli a Recco e Uscio: sequestrati 8 fucili da caccia. Denunciati 2 pensionati. I Carabinieri di Santa Margherita Ligure hanno eseguito un’operazione di prevenzione finalizzata al controllo delle armi detenute e denunciate dai privati cittadini...

Fonte: https://www.ligurianotizie.it/controlli-a-recco-e-uscio-sequestrati-8-fucili-da-caccia-denunciati-2-pensionati/2018/11/10/317270/

 

MALTRATTAMENTO - 2 CAPRIOLI - DISTANZE - PUBBLICA SICUREZZA - TESTIMONIANZE - ALLARME SOCIALE - SADISMO

- 10.11.2018 - CUNEO - AMBITO VENATORIO

Ormea: sparano a pochi metri dalle case e uccidono due caprioli, indagini dei carabinieri. Il fatto denunciato dagli abitanti di frazione Aimoni. Gli spari sono stati esplosi intorno alle 7 nelle vicinanze delle abitazioni di frazione Aimoni. «Abbiamo sentito due colpi di fucile, fortissimi, probabilmente esplosi dalla strada provinciale», «In strada c’era un’auto, che è ripartita non appena ci siamo messi ad urlare. A terra, a un’ottantina di metri da casa nostra e a venti da quella dei vicini, abbiamo trovato due caprioli, uno morto, l’altro ancora agonizzante. Erano all’interno di un terreno, recintato»...

Fonte: https://www.lastampa.it/2018/11/10/cuneo/ormea-sparano-vicino-alle-case-e-uccidono-due-caprioli-indagini-dei-carabinieri-MgUpYUlaxyQp65w6ALOFcJ/pagina.html

 

UE - LUPO - SPECIE PROTETTE - CONSERVAZIONE - AMBIENTE - RIMBORSI - CARNIVORI

- 10.11.2018 -

La Ue alza dall'80% al 100% i rimborsi per gli assalti dei lupi al bestiame. Garantendo la copertura economica totale sia per le misure di difesa preventiva (recinti elettrici, cani da guardia) che per i cosiddetti costi indiretti come le spese veterinarie per gli animali feriti e quelle del personale necessario per radunare mandrie e greggi dispersi dopo eventuali attacchi. La decisione – spiega Bruxelles – è stata presa “per difendere gli allevatori in aree dove sono presenti carnivori protetti”, anche perché una protezione davvero efficace delle specie in via d’estinzione “passa anche dalla risoluzione dei conflitti che queste ultime possono creare”...

Fonte: https://www.repubblica.it/economia/2018/11/10/news/la_ue_alza_al_100_i_rimborsi_per_gli_assalti_dei_lupi_al_bestiame-211204197/

 

AUTOLESIONE - ETAR67 - MUNIZ.UNICA

- 11.11.2018 - LECCE - AMBITO EXTRAVENATORIO

*1 FERITO CACCIATORE -

Nardò - Pensionato si ferisce a una gamba dentro casa con fucile da caccia. Un colpo partito in modo accidentale, dentro casa, mentre stava pulendo il suo fucile. Inavvertitamente rimasto carico. E un uomo di 67 anni di Nardò si è così ritrovato da lì a poco in ospedale, con un foro d’entrata nella gamba sinistra e la tibia fratturata dal proiettile. Con lui, per fortuna, al momento dello sparo non c’erano altre persone...

Fonte: http://www.lecceprima.it/cronaca/pensionato-ferito-alla-gamba-11-novembre-2018.html

 

ARMI - PUBBLICA SICUREZZA - ILLECITI/REATI - BRAVA GENTE

- 11.11.2018 - CROTONE -

Crotone, la Polizia controlla i detentori di armi e sequestra 1564 cartucce a piombo spezzato, di vari calibri, detenute in esubero rispetto a quelle previste che si possano detenere senza obbligo di denuncia. Sequestro cautelare inoltre delle armi e munizioni regolarmente detenute da un soggetto, consistenti in 13 fucili da caccia, 1 pistola, 3 canne di ricambio, 60 cartucce di vario calibro e 1 libretto di porto di fucile per uso caccia.

Fonte: https://www.crotonenews.com/cronaca/crotone-la-polizia-controlla-i-detentori-di-armi-e-sequestra-1564-cartucce/

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - ETAR67 - BRAVA GENTE

- 11.11.2018 . NAPOLI - AMBITO VENATORIO

Giugliano: La caccia ‘col trucco’: dispositivi elettronici per attrarre gli uccelli e ucciderli. Gli agenti della Polizia insieme al personale dipendente delle guardie Zoofile hanno sorpreso un uomo mentre era intento ad utilizzare 2 apparecchi elettroacustici illegali, di cui 1 spento al momento del controllo, utilizzati al richiamo per vari tipi di uccelli tipo allodole , tordi...I poliziotti hanno sequestrato un fucile da caccia semiautomatico, calibro 12, marca Beretta e 3 cartucce da caccia caricati a pallini. Il cacciatore scorretto è stato deferito all’Autorità Giudiziaria...

Fonte: https://napoli.fanpage.it/la-caccia-col-trucco-dispositivi-elettronici-per-attrarre-gli-uccelli-e-ucciderli/

 

CACCIA DI FRODO - ARMI - OMESSA CUSTODIA - ILLECITI/REATI - BRAVA GENTE – SANZIONI AMMINISTRATIVE

- 12.11.2018 - ANCONA - AMBITO VENATORIO

Caccia, riscontrate violazioni amministrative: due denunciati. Le operazioni hanno portato, oltre all'accertamento di violazioni amministrative, al sequestro di armi da fuoco ed alla denuncia all'autorità giudiziaria di 2 persone per attività di bracconaggio e omessa custodia di un fucile di piccolo calibro....

Fonte:https://picchionews.it/cronaca/caccia-riscontrate-violazioni-amministrative-due-denunciati

 

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - FALCO PELLEGRINO - TESTIMONIANZE - ALLARME SOCIALE

- 12.11.2018 - FROSINONE - AMBITO VENATORIO

veroli - Falco impallinato, i cittadini protestano: "Spari troppo vicini alle case". Il povero animale, che appartiene ad una specie protetta da ben due convenzioni internazionali, è stato rinvenuto nel giardino di un’abitazione ormai privo di vita in via Casino Bisleti....E non sono pochi gli incidenti che si verificano già verificati, spesso per imprudenza. Recente anche l'esposto di un gruppo di cittadini di via Crocifisso, contrada Castello, via Piacentini e Coste San Giacomo che si sono opposti al comportamento scorretto di alcuni cacciatori di cinghiale troppo vicini alle case e alle stalle...

Fonte: https://www.ciociariaoggi.it/news/cronaca/67876/falco-impallinato-i-cittadini-protestano-spari-troppo-vicini-alle-case-

 

AUTO - ELIAMBULANZA - MUNIZ.UNICA - BRAVA GENTE

- 12.11.2018 - BRESCIA - AMBITO VENATORIO

#1 FERITO NON CACCIATORE -

Corteno Golgi, 71enne colpito da un proiettile vagante, mentre era in macchina: Le prime indagini dei Carabinieri hanno trovato un foro nella carrozzeria. Gli stessi militari stanno ora indagando sul tipo di arma e il rispetto delle distanze da mantenere da strade e abitazioni durante la caccia. La prima ipotesi è infatti proprio quella di un incidente di caccia. Intervenuta l’eliambulanza.

Fonte: http://www.bsnews.it/2018/11/12/corteno-golgi-71enne-colpito-proiettile-vagante/

Aggiornamento: http://www.bresciatoday.it/cronaca/corteno-golgi-giacomo-gazzoli-.html

 

LUPO - SPECIE PROTETTE - OPTA - SISTEMA CACCIA – CARNIVORI – CONSERVAZIONE – PROFITTO CACCIA

- 12.11.2018 - REGIONE TOSCANA -

Dalla Toscana una serie di falsi su lupo e prevenzione. La prevenzione funziona ed è efficace, lo dimostrano studi e ricerche. Innanzitutto, si dichiarano dati falsi sulla presenza del lupo: nessuno studio attesta infatti la presenza di 1.000 individui in Regione, mentre un’approfondita analisi finanziata dallo stesso ente al Cirsemaf (Consorzio Interuniversitario di Ricerca sulla Selvaggina) ne ha documentati poco più della metà....Significativo infine che la Regione abbia invece declinato un progetto, finanziato grazie ai fondi SMS della campagna WWF #SOSlupo, proprio per assistere gli allevatori con tecnici esperti nelle misure di prevenzione...

Fonte: https://www.wwf.it/?43560%2FDalla-Toscana-una-serie-di-falsi-su-lupo-e-prevenzione&fbclid=IwAR3izcvdabw-gRdWEnUJVeYT1LoWlaeavYspF296xbOCg-QqiRWl4P3WnwE#.W-lk-mUvAmM.facebook

 

TESTOMONIANZE - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - ARMI - ALLARME SOCIALE - A.DOMESTICI - MINORI

^- 13.11.2018 - VERONA - AMBITO VENATORIO

Albaredo: Bassa, cacciatori vicini alle case Scatta la protesta. Doppiette troppo vicine alle abitazioni, sale la protesta dei cittadini contro i cacciatori che non rispettano leleggi. A metà della stagione venatoria cresce l’impazienza dei residenti... L’ultimo episodio in ordine di tempo è accaduto sabato. Alle 16, a Beccacivetta di Coriano, i volontari dell’associazione «Adige Nostro»...

COLOGNA. Il rischio di trovarsi un animale domestico impallinato o, peggio ancora, un bambino, lo hanno corso di recente anche gli abitanti di alcune case a schiera in via Regolonda...Ignoti, qualche mese fa, hanno iniziato a sparare, nonostante si trovasse ad appena 40 metri dalle case, in una zona abitata da famiglie con figli piccoli...

GOLENA DELL’ADIGE. Infine, anche nella grande area verde istituita nella golena dell’Adige e chiamata ex Nautica, ad Albaredo, è stato segnalato il passaggio di cacciatori. Proprio dove dovrebbero tornare dopo anni di incuria e abbandono a fare escursioni le famiglie e i bambini delle scuole per scoprire la fauna e la flora del proprio paese. Rinaldo Marini, presidente della sezione albaretana dell’Associazione veneta cacciatori assicura che ad ogni riunione vengono ricordati i divieti: «Ai nostri iscritti diciamo che se commettono errori non devono discutere, bensì scusarsi ed andarsene"..... (!!!)

Fonte: http://www.larena.it/territori/bassa/bassa-cacciatori-vicini-alle-case-scatta-la-protesta-1.6906179?refresh_ce#

 

CANI DA CACCIA - CANILE - BRAVA GENTE - MALTRATTAMENTO - A.DOMESTICI

- 13.11.2018 - NAPOLI - AMBITO VENATORIO

^1 CANE FERITO -

Cane da caccia colpito da fucilata e abbandonato in un canile. "Questo cane è molto dignitoso, chiuso nel suo dolore per essere stato abbandonato". Il cane si trova, paralizzato, in un canile napoletano. "Speriamo che qualcuno chieda l'adozione". Il cane, nove anni d'età, è di una razza particolarmente adatta alla caccia. Durante una battuta di caccia il cane è stato raggiunto da un colpo nella spina dorsale. Il proprietario ha deciso di lasciarlo in un canile....

Fonte: http://www.napolitoday.it/green/cane-da-caccia-canile.html

Il cane ferito e portato al canile (foto di Napoli Today):

https://www.ilmessaggero.it/animali/cane_caccia_colpito_fucilata_abbandonato_canile-4109620.html

 

MEZZI VIETATI - ILLECITI/REATI - BRAVA GENTE - ETAR41

- 13.11.2018 - BARI - AMBITO VENATORIO

A caccia con mezzi non consentiti. Operazione dei Forestali, un altro cacciatore è finito nella rete dei controlli. Questa volta i militari della Stazione Forestale Parco di Ruvo di Puglia in località "Sanzanelli" in agro di Corato dove a seguito di monitoraggi e perlustrazioni hanno sorpreso un cacciatore in chiaro esercizio venatorio, nel mentre si avvantaggiava dell'utilizzo del richiamo posto a poca distanza dal suo fucile...

Fonte: https://www.coratoviva.it/notizie/a-caccia-con-mezzi-non-consentiti-una-denuncia/

 

ANNA MARIA PROCACCI VS SPARVOLI/PEROTTI - LEGGE 157/92 - LEX - AVC - INCIDENTI CACCIA -

- 13.11.2018 – TG24.SKY

Hashtag24, nona puntata: caccia, tradizione o pratica crudele? Ospiti di Riccardo Bocca: Nicola Perrotti, presidente della fondazione UNA, Annamaria Procacci, consigliera nazionale dell’Enpa e fra i principali legislatori della normativa sulla caccia e Paolo Sparvoli, presidente associazione nazionale Libera Caccia. Nella stagione venatoria in corso spiccano gli incidenti con morti. La caccia oggi è uno sport, un’antica tradizione o un inutile e crudele rituale? Questo il tema della nuova puntata di "Hashtag24, l'attualità condivisa", la trasmissione ideata e condotta dal vicedirettore di Sky tg24, Riccardo Bocca...

Fonte: https://tg24.sky.it/cronaca/2018/11/14/hashtag24-caccia-armi-incidenti-.html

 

STAMPA - TESTIMONIANZE - PUBBLICA SICUREZZA - ARMI - INCIDENTI CACCIA - ALLARME SOCIALE

Due ore al TSN e ti danno un'arma in mano, poi succedono gli incidenti a caccia. L'esercito dei cacciatori è spesso impreparato al semplice maneggio dei fucili e delle carabine. Frequentare poligoni e campi di tiro...

Fonte: http://www.ecoaltomolise.net/due-ore-lezione-al-tsn-ti-danno-unarma-mano-succedono-gli-incidenti-caccia/

 

OPTA - GIUNTA GOZZOLI - COMUNE CESENATICO - NUTRIE – CONTENIMENTO – SADISMO – METODI ALTERNATIVI

- 14.11.2018 - FORLI'-CESENA

Caccia alla nutria, al via il piano di contenimento per il triennio 2018-2021 approvato dalla Giunta Gozzoli. La Giunta di Cesenatico visto lo scadere del precedente piano di contenimento e le nuove normative in materia ha deciso di riadottare il contenimento....

Fonte: http://www.livingcesenatico.it/2018/11/14/caccia-alla-nutria-al-via-il-piano-di-contenimento/

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - SPECIE PROTETTE - MALTRATTAMENTO – CARDELLINI – FURTO VENATORIO –

- 14.11.2018 - CASERTA - AMBITO VENATORIO

Capua (CE): denunciata una persona per furto venatorio, maltrattamento di animali ed esercizio illegale di uccellagione nella Frazione Sant’Angelo in Formis, laddove, attirati dai versi di un richiamo acustico, hanno notato due individui nascosti, mentre erano intenti a catturare degli uccelli appartenenti alla specie cardellino (Carduelis carduelis)....Nell’appostamento, ove i due soggetti stavano esercitando l’illecita attività di uccellagione, è stata rinvenuta una rete azionata a distanza tramite l’utilizzo di due cordicelle, due cardellini con imbragatura legati a terra...

Fonte: https://www.reportweb.tv/pagina.php?id_articolo=9573

 

CONTROLLI ARMI - ILLECITI/REATI - PUBBLICA SICUREZZA - DECRETO ARMI - BRAVA GENTE - ALLARME SOCIALE

- 14.11.2018 - CAGLIARI -

Nuove norme su possesso armi, 12 cacciatori denunciati per detenzione abusiva di armi... Sono 20mila i fucili da caccia censiti nel territorio cagliaritano e destinati all’attività venatoria...

Fonte: https://www.cagliaripad.it/347256/nuove-norme-possesso-armi-12-cacciatori-denunciati

 

ARMI - ORDINARIA FOLLIA - SPARO DA AUTO - PUBBLICA SICUREZZA - BRAVA GENTE - ETAR63 - CICLABILI - ALLARME SOCIALE

- 14.11.2018 - GROSSETO - AMBITO VENATORIO

Cacciatore spara dall'auto contro un fagiano: fermato dai carabinieri. L'episodio ha dell'incredibile. Degno dei migliori film del vecchio west. Un cacciatore che spara dall'altra parte della strada a bordo della propria auto, SU una strada provinciale frequentata anche da ciclisti, come fosse la cosa più normale del mondo...

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/italia/caccia_far_west_cacciatore_spara_al_fagiano_mentre_automobile_fermato_dai_carabinieri-4107162.html

 

UE - SPECIE PROTETTE - LUPO - OPTA - LEGA - Mara Bizzotto, capogruppo Lega Parlamento europeo - CACCIA DI FRODO - MALTRATTAMENTO - CONSERVAZIONE - CARNIVORI

- 15.11.2018 -

Aree protette e biodiversità. La Lega ha chiesto di modificare la direttiva Ue che individua la specie come protetta. Lupo decapitato in Piemonte, bracconieri ne espongono la testa su un cartello stradale. Wwf: «Perseguire i responsabili e approvare al più presto il Piano di conservazione e gestione».... Il clima politico che il Paese sta vivendo non aiuta però il raggiungimento dell’obiettivo. Anzi: appena due mesi fa Mara Bizzotto, capogruppo della Lega al Parlamento europeo, ha addirittura proposto un’inversione a U nel percorso di tutela del lupo...

Fonte: http://www.greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/lupo-decapitato-in-piemonte-bracconieri-ne-espongono-la-testa-su-un-cartello-stradale/

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - ARMI - ILLECITI/REATI -

- 15.11.2018 - VICENZA - AMBITO VENATORIO

Castegnero - Bracconaggio sui Colli Berici. Si mimetizzava in un capanno con richiami e armi fuorilegge. Un cacciatore che in realtà si è rivelato un bracconiere. Un’operazione anti-bracconaggio quella portata a termine dai carabinieri forestali di Lonigo, che hanno scovato, multato e denunciato un uomo intento a far razzia di uccelli selvatici utilizzando richiami acustici non consentiti, trappole attraverso un sistema di corde e un fucile da caccia illegale...

Fonte: https://www.ecovicentino.it/noventa/castegnero/bracconaggio-sui-colli-berici-si-mimetizzava-in-un-capanno-con-richiami-e-armi-fuorilegge/

 

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - 4 PETTIROSSI

- 15.11.2018 - VICENZA - AMBITO VENATORIO

Sandrigo - Va a caccia di pettirossi su un motorino rubato: scoperto, riesce a fuggire. Gli agenti hanno però recuperato un ciclomotore risultato rubato e 4 pettirossi vivi...

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/vicenza_bassano/caccia_pettirossi_motorino_rubato-4107613.html

 

SPECIE PROTETTE - 23 LUPI - MALTRATTAMENTO - CONSERVAZIONE - CARNIVORI

- 15.11.2018 - REGIONE PIEMONTE

«Piemonte, 23 lupi uccisi nel 2018. Intervengano Procura e forestali». L’associazione La Selva: «È un numero elevato vista la popolazione stimata. La scorsa settimana un altro grosso esemplare è stato trovato morto in Val Maira»...

Fonte: https://torino.corriere.it/cronaca/18_novembre_15/piemonte-23-lupi-uccisi-2018-intervengano-procura-forestali-24f59912-e8e9-11e8-b58d-37a073f6910a.shtml

 

MALTRATTAMENTO - ORDINARIA FOLLIA - CINGHIALE - ETAR60 - SADISMO -

- 16.11.2018 - BARI -

Bitonto - Investe e sgozza un cinghiale nel Parco dell’Alta Murgia: Sarebbe passato più volte sull’animale prima di finirlo con un coltello. La tortura filmata con un telefonino. La caccia all’invasore, l’investimento con l’auto per tramortirlo, la scena in piano stile film splatter per finirlo e poi lo scalpo come trofeo di una battaglia impari. Non è un film di quentin tarantino il video che gira sulle piattaforme... «Nelle prossime ore verrà presentata una denuncia contro ignoti – ha assicurato in una nota il presidente del Forum Ambientalista Puglia, Michele Di Lorenzo - per l'episodiodell'uccisione di un cinghiale, avvenuto con modalità efferate e crudeli...

Fonte: https://www.bitontoviva.it/notizie/investe-e-sgozza-un-cinghiale-nel-parco-dell-alta-murgia-e-caccia-aperta-al-responsabile/

AGGIORNAMENTO: https://www.videoandria.com/cinghiale-brutalmente-ucciso-ad-andria-ecco-chi-e-lautore-del-barbaro-gesto-denunciato-dai-forestali/

 

VIGILANZA - CACCIA DI FRODO - ARMI -

- 16.11.2018 - BRESCIA - AMBITO VENATORIO

Orzinuovi - Cacciatore di frodo si dilegua nella riserva dell’Oglio e abbandona il fucile da caccia durante un’operazione di perlustrazione del territorio in seguito a segnalazioni di bracconaggio. L’arma è a disposizione dell’autorità giudiziaria...

Fonte: https://www.giornaledibrescia.it/bassa/cacciatore-di-frodo-si-dilegua-nella-riserva-dell-oglio-1.3316899

 

VIGILANZA - CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - MEZZI VIETATI - BRAVA GENTE

- 16.11.2018 - FIRENZE - AMBITO VENATORIO

Caccia: Intensificazione dei controlli dei Carabinieri Forestali di Firenze sull’esercizio venatorio nelle rotte migratorie. Controllati più di 100 cacciatori, elevate sanzioni per oltre 1300 Euro, sequestrato un fucile e due richiami acustici, denunciato un cacciatore per abbattimento di una specie particolarmente protetta...

Fonte: http://met.provincia.fi.it/news.aspx?n=279801

 

ARMI - ILLECITI/REATI - PUBBLICA SICUREZZA - BRAVA GENTE - ETAR61 - ETAR32

- 16.11.2018 - CROTONE -

Isola Capo Rizzuto, padre e figlio nascondevano tre pistole clandestine e una miriade di proiettili ma anche un fucile da caccia regolarmente denunciato: li hanno scovati i carabinieri della Tenenza di Isola Capo Rizzuto in un’abitazione ed un magazzino siti in un terreno di proprietà di due uomini del luogo, padre e figlio, che sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Crotone.

Fonte: https://www.ilcrotonese.it/isola-capo-rizzuto-padre-e-figlio-nascondevano-pistole-e-munizioni/

 

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - SPARVIERE -

- 16.11.2018 - SAVONA

Bracconieri a Spotorno, ucciso uno sparviere. Ennesimo episodio di bracconaggio a danno di un animale protetto nel savonese. Un giovane sparviere, rapace diurno/crepuscolare discretamente diffuso in provincia, è stato soccorso dai volontari della Protezione Animali sulle alture di Spotorno in via Rocca, dove era caduto a terra; il volatile presentava una grave ferita sotto l’ala, presumibilmente per un colpo di fucile, ed è morto poco dopo il recupero...

Fonte: https://www.ivg.it/2018/11/bracconieri-a-spotorno-ucciso-uno-sparviere/

 

OPTA - COMUNE MONDAINO - sindaco Matteo Gnaccolini - PUBBLICA SICUREZZA - ARMI - SCUOLA - ORDINARIA FOLLIA - ALLARME SOCIALE

- 17.11.2018 - RIMINI

Mondaino, il paese che chiude anche le scuole per la caccia ai cinghiali. Sono a ridosso del centro abitato: stop a pedoni e veicoli. L'ira degli animalisti: "Ma non vi vergognate?", replica Coldiretti: "Gravi danni all'agricoltura, un pericolo per tutti". C'è un paese del Riminese oggi in pieno coprifuoco: si tratta di Mondaino, dove il sindaco Matteo Gnaccolini ha deciso di chiudere le scuole per permettere la cattura e l'abbattimento di cinghiali considerati pericolosi perché "a ridosso del centro abitato"...

Fonte: https://bologna.repubblica.it/cronaca/2018/11/17/news/cinghiali_mondaino-211901071/

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - ARMI - ILLECITI/REATI- BRAVA GENTE - ETAR52

- 17.11.2018 - FORLI' - AMBITO VENATORIO

Girava alle 4 di notte armato fino ai denti e col fucile col silenziatore: arrestato, accuse di porto abusivo di arma da fuoco fuori dalla sua abitazione, alterazione di arma da fuoco e porto di coltelli e armi di genere proibito. Arrestato un 52enne rumeno con fucile modificato con silenziatore, coltelli e spray al peperoncino vietato....Presso la sua abitazione deteneva anche un altro fucile e relativo munizionamento, in virtù di licenza per uso caccia, ma il tutto gli è stato ritirato in attesa della revoca dell’autorizzazione....

Fonte: http://www.forlitoday.it/cronaca/girava-alle-4-di-notte-armato-fino-ai-denti-e-col-fucile-col-silenziatore-arrestato.html

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - ARMI - ILLECITI/REATI- AREE VERDI - VIGILANZA -

- 17.11.2018 - CREMONA - AMBITO VENATORIO

Soncino - Bracconaggio, in campo una ‘task force’. Riserve nel mirino dei cacciatori di frodo. Con la presenza dei bracconieri, già presunta, ormai assicurata, il parco Oglio Nord è pronto al giro di vite: le guardie hanno già disabilitato e sequestrato decine di esche e gabbie illegali, ora si passa al contrattacco con le nuove fototrappole e più pattugliamenti. Il, capo delle Gev: «Difenderemo la fauna, messa a rischio dalla caccia di frodo»....

Fonte: http://www.laprovinciacr.it/news/cronaca/209453/bracconaggio-in-campo-una-task-force.html

 

CACCIA DI FRODO - OMISSIONE DI SOCCORSO - ORDINARIA FOLLIA - FUNGHI

- 17.11.2018 - CAGLIARI - AMBITO VENATORIO

Is Cannoneris - Caccia ai due bracconieri che non hanno soccorso Paolo, il cercatore di funghi disperso Paolo Santoni, ritrovato dopo tre giorni trascorsi sui monti a mangiare bacche, aveva incontrato due cacciatori di frodo. Che appena lo hanno visto sono scappati... Massimo riserbo sulle indagini dei ranger, ma pare che i bracconieri incontrati dal cercatore di funghi sarebbero dei volti noti alla forze dell'ordine. Nel loro "curriculum", non solo reati legati alla caccia illegale con lacci e trappole, ma anche precedenti penali di vario genere...

Fonte: https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/cagliari/2018/11/17/caccia-ai-due-bracconieri-che-non-hanno-soccorso-paolo-il-cercato-136-798169.html

 

DSTANZE - PUBBLICA SICUREZZA - ALLARME SOCIALE - CACCIA DI FRODO - RISTORAZIONE - SISTEMA CACCIA – ETAR59 – PROFITTO CACCIA

- 18.11.2018 - RIETI - AMBITO VENATORIO

*1 MORTO CACCIATORE - COLPO DA 200 MT - MUNIZ.UNICA

Ripasottile - Cacciatore muore per un colpo di fucile durante una battuta di caccia (di frodo), nel territorio dell’area protetta della Riserva naturale regionale dei Laghi Lungo. La vittima, R. R., 51enne di Rivodutri, colpita a 200 metri di distanza con un fucile di alta precisione da un amico, in un terreno agricolo poco distante dal ristorante Colle Aluffi, durante una battuta non autorizzata....

Fonte:https://www.rietinvetrina.it/51enne-muore-per-un-colpo-di-fucile-durante-una-battuta-di-caccia-nei-pressi-di-ripasottile/?

AGGIORNAMENTO: "Tutti sapevano. Tutti o quasi ne usufruivano. A iniziare dalle attività di ristorazione del circondario. R. R., il cacciatore di frodo deceduto all’interno della Riserva dei Laghi, e l’amico G. S. dal cui fucile è stato esploso il colpo mortale, erano degli habitué della caccia di frodo all’interno dell’area naturale protetta e la carne di cinghiale ve niva spesso ceduta dietro compenso"...

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/rieti/rieti_morto_caccia_rivodutri-4118268.html

 

ELISOCCORSO - MUNIZ.UNICA

- 18.11.2018 - SIENA - AMBITO VENATORIO

*1 FERITO CACCIATORE -

Cacciatore 72enne di Empoli è grave alle Scotte. Colpito per sbaglio da un amico durante una battuta al cinghiale nei dintorni di Podere Belcaro. Dalle prime ricostruzioni sembra che l’uomo sia stato centrato dall'altro cacciatore che mirava ad un un cinghiale in movimento ed avrebbe colpito il 72enne tiratore collocato in una posta vicina.

Fonte: https://www.radiosienatv.it/incidente-durante-la-battuta-di-caccia-72enne-e-grave-alle-scotte/

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - ABUSI EDILI

- 18.11.2018 - CASERTA - AMBITO VENATORIO

LIPU: individuato un bunker per la caccia di frodo. Sequestrato un fucile, due richiami elettroacustici e 72 cartucce, denunciato il bracconiere. Sequestrato un fucile, due richiami elettroacustici e 72 cartucce....Era comodamente seduto su di un sedile di un’auto all’interno di un bunker in cemento ed interrato, le feritoie davano sull’invaso realizzato ad hoc, stampi riproducenti le sagome di uccelli acquatici che galleggiavano e richiami elettroacustici in funzione, fucile puntato in attesa dell’arrivo degli uccelli acquatici convinti di trovare un posto dove riposarsi e rifocillarsi.

Fonte: https://www.ilgazzettinovesuviano.com/2018/11/18/lipu-individuato-un-bunker-per-la-caccia-di-frodo/

 

TENTATO OMICIDIO - ARMI - ILLECITI/REATI - ETAR35 - BRAVA GENTE

- 18.11.2018 - AGRIGENTO - AMBITO EXTRAVENATORIO

La Polizia di Stato ha individuato e denunciato all’Autorità Giudiziaria l’autore dei colpi di arma da fuoco esplosi all’indirizzo di un quarantenne agrigentino.... Nel corso delle perquisizioni trovate varie armi legalmente detenute dal denunciato che saranno sottoposte agli accertamenti balistici onde stabilirne con la compatibilità con i bossoli rinvenuti dagli agenti della Mobile e della Scientifica intervenuti... All’uomo vengono contestati i reati di tentato omicidio, danneggiamento aggravato e porto abusivo di arma da fuoco.

Fonte: https://www.siciliareporter.com/agrigento-la-polizia-individua-lautore-dei-colpi-di-arma-da-fuoco-esplosi-nella-nottata-di-venerdi/

 

LUPO - CONSERVAZIONE - WWF - AVC - STAMPA - CARNIVORI

- 19.11.2018 - CHIETI

WWF: Il lupo avvistato a Vasto? Timori infondati". Per il WWF è pericoloso passeggiare per i boschi non per paura di incontrare questo animale ma piuttosto per gli incidenti di caccia che sono in aumento"...

Fonte: https://www.vastoweb.com/news/attualita/768728/wwf-il-lupo-avvistato-a-vasto-timori-infondati

 

CACCIA DI FRODO - 175 u. SPECIE PROTETTE - MEZZI VIETATI - MALTRATTAMENTO - ETAR65 - RICHIAMI VIVI - peppole, frosoni, lucherini,fringuelli, passere scopaiole e scriccioli - CRAS

- 19.11.2018 - BRESCIA/BERGAMO - AMBITO VENATORIO

Caccia illegale, tre denunciati per uccelli e archetti. Tre interventi da parte della Polizia provinciale nel fine settimana contro il bracconaggio... In totale sono stati recuperati 175 uccelli protetti sequestrati e inviati al Centro per il recupero della fauna selvatica di Valpredina, in provincia di Bergamo, tra frosoni, fringuelli, peppole, lucherini, oltre a due fucili e 45 cartucce. Le accuse per tutti sono di uccellagione, furto, maltrattamento degli animali e abbattimento di specie protette...

Fonte: https://quibrescia.it/cms/2018/11/19/caccia-illegale-tre-denunciati-per-uccelli-e-archetti/

 

BRAVA GENTE - TENTATO OMICIO

- 19.11.2018 - CASERTA - AMBITO EXTRAVENATORIO -

#1 FERITO NON CACCIATORE

Formicola - Spara tre colpi con un fucile da caccia contro un immigrato che lavora nel podere accanto al suo, arrestato per tentato omicidio ed esplosioni pericolose. Il malcapitato, ferito al braccio sx è stato trasportato, dal suo datore di lavoro, presso l’ospedale di Caserta e dimesso dopo le cure del caso. A seguito della perquisizione domiciliare dell’arrestato i Carabinieri rinvenivano 9 fucili da caccia, legalmente detenuti...

Fonte: http://casertafocus.net/home/index.php?option=com_content&view=article&id=24142:sadafghjkl&catid=33&Itemid=155

 

CACCIA DI FRODO - 50 u. SPECIE PROTETTE - cardellini, pettirosso

- 19.11.2018 - PALERMO

Ballarò - Blitz dei Carabinieri nel mercato di Ballarò: liberati 50 volatili di specie protetta. Tra le bancarelle, i Carabinieri hanno scoperto varie gabbie, al cui interno c’erano complessivamente 49 cardellini ed 1 pettirosso. Gli esemplari sequestrati sono individuati quale specie particolarmente protetta dalla Convenzione Internazionale di Berna del 1979...

Fonte: https://www.siciliaogginotizie.it/2018/11/19/blitz-dei-carabinieri-nel-mercato-di-ballaro-liberati-50-volatili-di-specie-protetta/

 

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - BRAVA GENTE - ETAR52 - ETAR72 - VIGILANZA - MEZZI VIETATI

- 19.11.2018 - TERNI - AMBITO VENATORIO

Sant’Erasmo - Cacciatori abbattono fauna selvatica protetta a Terni, scatta denuncia. In seguito a diverse segnalazioni di bracconieri in azione, che, sulla base delle informazioni raccolte, ricorrevano anche a vedette per segnalare l’arrivo degli organi di controllo. Dopo un tortuoso avvicinamento i militari potevano individuare due di questi che stavano sparando a dei fringillidi, abbattevano due uccelli protetti proprio davanti al personale che svolgeva il controllo...

Fonte: https://www.umbriajournal.com/cronaca/cacciatori-abbattono-fauna-selvatica-290520/

 

CACCIA DI FRODO - SADISMO - CIGNO - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE

- 20.11.2018 - CREMONA

Casalbuttano - Cigno ucciso da una fucilata. L’animale lasciato agonizzante di fronte all’oasi di Ottorino Tedoldi, a nulla sono valse le cure dei volontari e degli esperti di Calvatone. Il povero cigno è morto per via di un’infezione e le radiografie mostrano una ferita causata da dei pallini. Siamo subito intervenuti somministrandogli antibiotici ma a nulla sono valsi i nostri tentativi»...

Fonte: http://www.laprovinciacr.it/news/cronaca/209672/cigno-ucciso-da-una-fucilata.html

 

OPTA – STEFANIA CRAXI (Forza Italia) – CINGHIALI - SADISMO

- 20.11.2018

Stefania Craxi: "Io vado a caccia di cinghiali. Ma non è crudeltà". Al settimanale Chi, la senatrice di FI spiega che "i cinghiali sono diventati troppo numerosi, procurano danni all'agricoltura". La senatrice Stefania Craxi, unica donna ammessa in un gruppo di 65 cacciatori che operano intorno a Capalbio, in Maremma...

Fonte: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/stefania-craxi-io-vado-caccia-cinghiali-non-crudelt-1604737.html

 

DISTANZE - PUBBLICA SICUREZZA - TESTIMONIANZE - TRAGEDIE SFIORATE - BRAVA GENTE - ALLARME SOCIALE

- 20.11.2018 - TRAPANI - AMBITO VENATORIO

Castelvetrano - “Ero nel giardino di casa mia, quando ho sentito dei colpi di fucile vicinissimi e i pallini mi sono caduti addosso”. E’ successo qualche giorno fa al dottor Giuseppe Roma, veterinario di Castelvetrano. La polizia che ha identificato i cacciatori, senza però poter prendere alcun provvedimento, visto che prima del loro arrivo, i cacciatori si erano allontanati dalle abitazioni.L’indomani mattina, proprio sotto il proprio muretto di recinzione, il dottor Roma ha trovato un tordo morto, ucciso da una pallottola di fucile conficcata in un’ala, come è risultato da una radiografia che lo stesso veterinario ha eseguito...Ma non sarebbero pochi i centri abitati nelle campagne, diventati invivibili a causa della caccia che rischia di trasformarsi in un far west senza regole....

Fonte: https://www.tp24.it/2018/11/20/cronaca/castelvetrano-quando-cacciatori-sparano-vicino-case/127104

 

FOCUS - STAMPA - CACCIA DI FRODO - ITALIA - FAUNA SELVATICA - AMBIENTE - SCUOLA

- 20.11.2018

Bracconaggio in Italia. Quando la caccia diventa strage - di Rudi Bressa. Il bracconaggio in Italia è un'emergenza costante, una piaga che mette a dura prova intere popolazioni. I pochi volontari aiutati dalle forze dell'ordine riescono a fare ben poco. Siamo tra i primi esportatori di bracconieri in tutta l'Europa dell'Est...

Bracconaggio in Italia, ogni settimana migliaia gli uccelli uccisi... Il triste primato del Sud...

I punti caldi del bracconaggio in Italia... Il reato di natura non esiste... "C’è bisogno che le persone capiscano il valore della fauna selvatica”, conclude Pratesi. “Perché se questo valore non è conosciuto e non ufficientemente protetto, gli italiani e la società civile continueranno ad ignorarlo. Dovremmo insegnarlo nelle scuole, per essere capito e custodito”. Per cambiare il destino di migliaia di uccelli e molte altre specie, non basta la legge. Serve cambiare la mentalità delle persone. Dovrebbe essere la comunità a denunciare chi attenta alla biodiversità e alla conservazione. Perché è il sottile equilibrio ecologico al quale le specie selvatiche concorrono, a permettere la sopravvivenza di Homo sapiens"...

Fonte: https://www.lifegate.it/persone/news/bracconaggio-in-italia

 

SISTEMA CACCIA - AGRICOLTURA - CINGHIALI - PICCIONI – CONTENIMENTO – PROFITTO CACCIA

- 20.11.2018 - ANCONA -

Selvatici: «Non solo cinghiali, vogliamo sparare anche ai piccioni». Cia, Copagri, Confagricoltura e altri dopo l'accordo tra Regione e Coldiretti chiedono misure anche contro gli altri animali...

Fonte: http://www.anconatoday.it/cronaca/manifestazione-cinghiali-regione-marche.html

 

MALTRATTAMENTO - FAUNA SELVATICA - A.DOMESTICI - CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - SPECIE PROTETTE - CANI

^- 20.11.2018 - NAPOLI

Torre Annunziata - Cani in pessime condizioni igienico-sanitarie: blitz in un negozio di animali. Cuccioli senza cibo e acqua, circondati dai loro escrementi. Sequestrata anche fauna protetta, trappole e reti presumibilmente utilizzate per la caccia di frodo. Sconcertante scoperta in una uccelleria a Torre Annunziata, ubicata in via Roma, tra le altre cose risultata essere sprovvista di regolare licenza. ... Nel negozio c'erano inoltre diversi esemplari di specie avicola protetta. Ed anche in questo caso detenuti in condizioni non idonee.

Fonte: https://www.torresette.news/cronaca/2018/11/20/torre-annunziata-cani-in-pessime-condizioni-igienico-sanitarie-blitz-in-un-negozio-di-animali

 

- ELISOCCORSO - AUTOLESIONE - ETAR58

- 21.11.2018 - MASSA CARRARA - AMBITO VENATORIO

*1 FERITO CACCIATORE

Zeri - Esplode il fucile: cacciatore 58enne ferito ad una mano. Sembra che al momento di sparare ad una preda in movimento, la cartuccia in canna sia esplosa, distruggendo il fucile e ferendo gravemente l'uomo alla mano sinistra che è stato trasportato con l'elicottero Pegaso 3 a Careggi.

Fonte: https://www.gonews.it/2018/11/21/caccia-esplode-fucile-cacciatore-ferito-ad-mano/

 

AUTOLESIONE - ELISOCCORSO - ETAR40

- 21.11.2018 - VERBANO CUSIO OSSOLA - AMBITO VENATORIO -

*1 FERITO CACCIATORE -

Trarego Viggiona: uomo gravemente ferito a un braccio: sul posto è intervenuto l’elisoccorso che lo ha trasporto all’ospedale Maggiore di Novara. Il cacciatore era cosciente e non in pericolo di vita...

Fonte: https://www.lastampa.it/2018/11/21/verbania/incidente-di-caccia-a-trarego-uomo-gravemente-ferito-a-un-braccio-portato-in-ospedale-a-novara-eIkq7mvsx8vrPqstVdqWGN/pagina.html

 

AUTOLESIONE – ARMI -

- 21.11.2018 - RIMINI - AMBITO VENATORIO

*1 MORTO CACCIATORE -

Giovanni Succi, trovato il cadavere del cacciatore di Santarcangelo. E' morto in una battuta di caccia solitaria ed i due cani lo vegliano per 6 giorni. L'Ispezione cadaverica rivela che è morto a causa di un colpo accidentale, partito dal suo stesso fucile a seguito di una caduta.

Fonte: http://giornaledirimini.com/rimini-ispezione-cadaverica-cacciatore-morto-a-causa-di-colpo-accidentale/

 

LEX - VITTIMA GIAN CARLO BARAGIOLI - ETAR16 §- ETAR26 – OMICIDIO (ottobre 2017) – GIOVANI BRACCONAGGIO

- 21.11.2018 - NOVARA

Sparò e uccise un cercatore di castagne un anno fa: 16enne rinviato a giudizio. Il Tribunale dei Minori ha rinviato a giudizio un ragazzo di 16 anni, residente nel vicino novarese, con l'accusa di omicidio colposo. Sarebbe lui ad aver esploso il colpo di fucile che, nell'ottobre di un anno fa, uccise Gian Carlo Baragioli, 59 anni di Vicolungo, mentre passeggiava in un bosco tra Ghemme e Cavaglio d'Agogna alla ricerca di castagne. Indagata, ma non ancora rinviata a giudizio perché il tribunale ordinario segue tempistiche diverse, anche una donna di 26 anni che avrebbe dato al minorenne il fucile e gli avrebbe consentito di esplodere il colpo fatale durante una battuta di caccia...

Fonte: http://www.infovercelli24.it/2018/11/21/leggi-notizia/argomenti/notizie-dal-piemonte/articolo/sparo-e-uccise-un-cercatore-di-castagne-16enne-rinviato-a-giudizio.html

AGGIORNAMENTO SULLA DONNA: https://www.lastampa.it/2018/12/04/novara/percorso-di-recupero-sociale-dopo-lo-sparo-mortale-a-caccia-nei-boschi-di-ghemme-smmyzp93EPHIVNFQsHIvvM/pagina.html

 

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - LUPO - MALTRATTAMENTO - MEZZI VIETATI - SADISMO - CARNIVORI

- 21.11.2018 - AREZZO -

Lupo preso al laccio muore sulla 71 vicino alle case. Una femmina di lupo di circa quattro, cinque anni è morta lungo la strada regionale 71, a Castiglion Fiorentino, in mezzo al traffico e vicino alle case. Automobilisti di passaggio hanno visto l'animale sbucare dalla parte della ferrovia per poi accasciarsi. Al collo aveva un laccio d'acciaio di quelli usati dai bracconieri, con un profondo taglio sanguinante. Forse il lupo è stato urtato anche da qualche veicolo in transito....

Fonte: https://corrierediarezzo.corr.it/news/cronaca/576399/lupo-preso-al-laccio-muore-sulla-71-vicino-alle-case.html

 

OPTA – CONS.COMUNALE ENRICO ROSSI (PD) - ALLARME SOCIALE - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE

- 21.11.2018 - CESENA -

Caccia, la proposta di Rossi (Pd): "Un numero verde per raccogliere segnalazioni". "I cittadini vogliono giustamente sentirsi più tranquilli e rispettati nella vita di tutti i giorni", afferma. Il consigliere comunale del Pd, Enrico Rossi, pone alcune riflessioni in merito alle posizione prese dal sindaco Paolo Lucchi e Comune per tutelare maggiormente gli abitanti cesenati che abitano in zone limitrofe ai territori di caccia...

Fonte: http://www.cesenatoday.it/politica/caccia-la-proposta-di-rossi-pd-un-numero-verde-per-raccogliere-segnalazioni.html

 

VIGILANZA - CACCIA DI FRODO - AREE VERDI - AREE PROTETTE - ETAR33

- 21.11.2018 - FROSINONE - AMBITO VENATORIO

Bracconaggio ad alta quota nel Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini. I Guardiaparco stavano effettuando uno specifico servizio anti bracconaggio nel territorio montano del comune di Filettino, a quote comprese tra i 1.600 e 2.100 m slm lungo il confine con la regione Abruzzo, quando hanno sorpreso e subito dopo fermato una persona munita di fucile da caccia e con cane al seguito che si muoveva nel territorio del Parco in attività venatoria...

Fonte: http://www.romanotizie.it/comune/article/bracconaggio-ad-alta-quota-nel-parco-naturale-regionale-dei-monti-simbruini

 

TESTIMONIANZE - STAMPA - ORSI - ORSA KJ2 - SISTEMA CACCIA - SPECIE PROTETTE - PROGETTO LIFE URSUS

- 22.11.2018

Davide Daniza Celli: La Procura di Trento ha respinto l'archiviazione per l'abbattimento dell'orsa Kj2. Gli articoli che girano sono, come al solito, imperfetti. Evitano accuratamente di spiegare nei dettagli quanto accaduto. Riporto un passaggio. "Dunque, non era possibile narcotizzare l’orso e catturarlo. A quella distanza era solo possibile abbattere l’animale ritenuto pericoloso per l’uomo. Pertanto secondo la procura, quando i forestali decisero di sparare, in esecuzione di un’ordinanza della Provincia, non commisero alcun reato. Conclusione contestata, con un primo successo, dagli ambientalisti"

Lesson one: catturare un orso.

Se un orso aggredisce qualcuno e l'autorità lo vuole catturare e/o uccidere, quest'ultima deve essere sicura che si tratti dell'orso giusto. Non è che un esemplare si distingue dai suoi simili " a vista", gli orsi non sono come Yoghi e Bubu. Per questo si narcotizza l'orso che potrebbe essere l'assalitore, si preleva un campione di materiale genetico, (un tampone di saliva) e lo si fa analizzare. Se il Dna dell'orso catturato corrisponde a quello dell'orso colpevole si procede ad una nuova cattura o lo si abbatte.

Da ciò ne deriva che non è vero che Kj2 era irraggiungibile. L'avevano già raggiunta, l'avevano dotata di radiocollare, campionata geneticamente e liberata. Avendola già catturata dovevano trattenerla e quindi richiuderla in un recinto come hanno fatto con la figlia di Daniza. Tanto più che i forestali agivano sulla base di un'ordinanza contingibile e urgente. Cosa vuol dire? Che si tratta di uno strumento varato per scampare un pericolo imminente. Quindi se pensavano che quella fosse Kj2 e, del pari, ritenevano che fosse un mostro assetato di sangue, dovevano trattenerla e non liberarla.

E' un po' come lo "scacco matto", se era cattiva la dovevi trattenere, se non era cattiva non la dovevi abbattere.

E invece l'hanno abbattuta, del resto c'erano le elezioni e bisognava mandare un segnale. Se Dio vuole non è servito. Il Governatore Rossi non è stato ricandidato e non ha vinto. Speriamo, a questo punto, che paghi per il danno procurato anche se ciò non riporterà al mondo l'orsa Kj2.

Fonte: Facebook, cit. Davide Daniza Celli.

 

OPTA – SENATRICE AGOSTINELI (M5S) - PUBBLICA SICUREZZA - ARMI - DISTANZE - ALLARME SOCIALE

- 22.11.2018

Caccia, la senatrice Agostinelli: "Maggiori controlli e nuove misure per evitare il proliferare di incidenti spesso mortali". Un 20enne morto nel Reatino nell'ottobre scorso, ucciso per sbaglio durante una battuta di caccia al cinghiale. Un 19enne ucciso nell'Imperiese giusto qualche settimana prima. E poi l'incidente di Osimo dove un bambino è stato raggiunto al volto da piombini dopo un colpo di fucile e gli spari ravvicinati in alcune case ad Ancona sempre dovuti a cacciatori. La senatrice Agostinelli (M5S) presenta un'interrogazione ai Ministri delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo e dell'interno. Bilancio morti caccia, "Un vero e proprio bollettino di guerra"...

Fonte: https://www.vivereancona.it/2018/11/23/caccia-la-senatrice-agostinelli-m5s-maggiori-controlli-e-nuove-misure-per-evitare-il-proliferare-di-incidenti-spesso-mortali/707178

 

ETAR78 - OMICIDIO - DISTANZE - COLPO DA 150 MT - - BRAVA GENTE - ALLARME SOCIALE

- 22.11.2018 - ROMA - AMBITO VENATORIO

#1 MORTO NON CACCIATORE -

Canale Monterano: Cacciatore spara dietro una siepe, anziano ucciso nella sua casa. Il cacciatore 78enne ha sparato da una distanza di circa 150 metri verso una siepe pensando che dietro ci fosse un cinghiale. Un uomo di 72 anni è morto nel pomeriggio mentre camminava a pochi metri di distanza da casa. Il cacciatore è stato portato in caserma e denunciato per omicidio colposo.

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/cacciatore_uccide_anziano_canale_monterano-4125123.html

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - SPECIE PROTETTE - pettirossi, prispoloni, lucherini, verzellini e peppole

- 23.11.2018 - TREVISO - AMBITO VENATORIO

San Zenone degli Ezzelini - Gabbie, vischio e richiami per catturare uccellini rari: bracconiere nei guai

Operazione della polizia provinciale di Treviso. Sono entrati in azione in una rimessa recintata del luogo, trovando all'interno del cortile un impianto di cattura di piccoli uccelli protetti dalla Convenzione di Berna.

Fonte: http://www.trevisotoday.it/cronaca/san-zenone-cattura-uccelli-bracconiere-23-novembre-2018.html

 

CACCIA DI FRODO - ETAR71 - ETAR44 - BRAVA GENTE – FURTO VENATORIO - RECIDIVA

- 23.11.2018 - CAGLIARI - AMBITO VENATORIO

Appassionati di caccia, ma senza porto d'armi: arrestati a Escalaplano. I due sono stati fermati in flagranza di reato mentre erano impegnati in una battuta di caccia grossa. Entrambi sono appassionati di caccia grossa ma, proprio per i loro trascorsi giudiziari, non avevano più il porto d'armi....

Fonte: https://www.unionesarda.it/articolo/news-sardegna/provincia-cagliari/2018/11/23/appassionati-di-caccia-ma-senza-porto-d-armi-arrestati-a-escalapl-136-800561.html

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - SPECIE PROTETTE – MIGLIARINO DI PALUDE

- 23.11.2018 - PADOVA - AMBITO VENATORIO

Piazzola sul Brenta - Utilizzo di richiami vietati e abbattimento di specie protette: denunce e sequestri per sei cacciatori. Vasta operazione dei Carabinieri del Reparto Forestale nell'Alta Padovana: scoperti numerosi uccelli già uccisi, tra loro anche un migliarino di palude. Arrivano a utilizzare ogni possibile stratagemma pur di cacciare anche solo piccoli uccelli....

Fonte: http://www.padovaoggi.it/cronaca/denunce-sequestri-abbattimento-specie-protette-provincia-padova-23-novembre-2018.html

 

OMESSA CUSTODIA - ARMI - ETAR67 - PUBBLICA SICUREZZA - BRAVA GENTE

- 23.11.2018 - LECCE - AMBITO EXTRAVENATORIO

(...) Deferito per omessa custodia di armi un 67enne di Nardò, che deteneva, regolarmente denunciato, un fucile semiautomatico da caccia marca beretta cl.12, all’interno di un vano deposito, ubicato sul lastricato solare, facilmente accessibile a chiunque. L’arma è stata sottoposta a sequestro.

Fonte: http://www.leccesette.it/dettaglio.asp?id_dett=57016&id_rub=58

 

SPECIE PROTETTE - GHEPPIO - CRAS - LIPU

- 23.11.2018 - FERRARA - AMBITO VENATORIO

Lipu. Un gheppio, un raro esemplare di gufo, è stato colpito illegalmente da un cacciatore. E' stato salvato dalla Lipu di Ferrara. E' solo l'ultimo caso di caccia illegale nella provincia ferrarese, quello di un rapace, un gheppio, colpito da cacciatori...

Fonte: http://www.polesine24.it/rovigo/2018/11/23/news/caccia-al-gufo-interviene-la-lipu-33826/

 

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - ETAR35 - MEZZI VIETATI – MALTRATTAMENTO – FURTO VENATORIO

- 24.11.2018 - SALERNO - AMBITO VENATORIO

Vende online cardellini protetti catturati nel Parco Nazionale. Denunciato 35enne di Campagna. I Finanzieri del Nucleo Mobile del Gruppo di Eboli, infatti, hanno individuato un 35enne di Campagna che vendeva online volatili appartenenti alla specie “cardellino fringillide“, della quale sono rigorosamente vietati la cattura e la detenzione... Il responsabile del commercio illegale è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Salerno e dovrà rispondere dei reati di maltrattamento di animali, detenzione di fauna protetta e furto ai danni dello Stato...

Fonte: https://www.ondanews.it/vende-online-cardellini-protetti-catturati-nel-parco-nazionale-denunciato-35enne-di-campagna/

 

OPTA - VOLPI - CONTENIMENTO - CONSERVAZIONE - FAUNA SELVATICA -

- 24.11.2018 - REGIONE LOMBARDIA -

La volpe nel regolamento per il contenimento cinghiali. Regione, porta aperta alla caccia?

“Regione Lombardia non è la prima volta che tenta un colpo di mano aprendo alla caccia alla volpe: solo lo scorso giugno il Tar di Brescia ha sonoramente bocciato i piani di abbattimento provinciali"...

Fonte: https://www.oglioponews.it/2018/11/24/la-volpe-nel-regolamento-per-il-contenimento-cinghiali-regione-porta-aperta-alla-caccia/

 

ELISOCCORSO - MUNIZ.SPEZZATA

- 25.11.2018 - TREVISO - AMBITO VENATORIO

*1 FERITO CACCIATORE -

Montello - Cacciatore di 40 anni colpito da un pallino all'occhio rischia la vista. Cacciatore rimasto gravemente ferito dopo essere stato colpito alla testa da un compagno a Volpago del Montello (Treviso). Il compagno di battuta è indagato dai carabinieri per lesioni: pare che il colpo sia partito mentre stava mirando a un fagiano. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 con ambulanza e automedica; il cacciatore è stato trasportato in ospedale con l'elicottero.

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/nordest/treviso/montello_treviso_incidente_caccia_ferito-4130938.html

 

PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - ALLARME SOCIALE - TESTIMONIANZE

- 25.11.2018 - AVELLINO - AMBITO VENATORIO

Bonito, Melito Irpino – Emilio Mauro Merola : “Cacciatori a bordo strada, inconcepibile, pericolo per la pubblica sicurezza”. Il rispetto della legge è garantito solo dal buonsenso della gente e dal controllo esercitato dalle forze dell’ordine. Purtroppo, a quanto pare, né l’una né l’altra cosa abitano a Bonito e a Melito; ci resta la sensazione che i cacciatori siano gli assoluti padroni del territorio...

Fonte: http://www.tgnewstv.it/2018/11/25/bonito-melito-irpino-av-emilio-mauro-merola-cacciatori-a-bordo-strada-inconcepibile-pericolo-per-la-pubblica-sicurezza/

 

SPECIE PROTETTE - FAUNA SELVATICA - FIERA ORNITOLOGICA - SISTEMA CACCIA - MALTRATTAMENTO – PROFITTO CACCIA

- 26.11.2018

Reggio Emilia - Carabinieri all’Ornitologica: sequestrati 70 uccelli, denunce e furti. Volatili senza la documentazione che per legge deve attestarne la provenienza. Sei i commercianti segnalati, 17 invece le persone derubate. Già condannato un cittadino polacco. L’Ornitologica di Reggio da tempo ha assunto carattere internazionale, diventando la prima fiera di questo tipo in Europa per numero di espositori presenti, circa un migliaio, e per numero di visitatori...

Fonte: http://www.reggionline.com/sequestri-arresti-denunce-blitz-dei-carabinieri-forestali-allesposizione-ornitologica-fiere-reggio-emilia-foto/

 

OPTA – SOTTOSEGRETARIO ALLA GIUSTIZIA JACOPO MORRONE (LEGA) - GOVERNO -

- 26.11.2018

Morrone: "La caccia è prima di tutto una tradizione da custodire e tramandare". Massimiliano Pompignoli ha messo in luce le “deficienze del piano e l’insufficienza degli strumenti di programmazione e gestione di alcune specie". Il sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone, ribadisce l'urgenza di "ridare alla caccia il valore e la centralità che si merita nell’azione di Governo". ...

Fonte: https://www.forlitoday.it/politica/morrone-la-caccia-e-prima-di-tutto-una-tradizione-da-custodire-e-tramandare.html

 

ELISOCCORSO - ETAR32

- 26.11.2018 - SASSARI - AMBITO VENATORIO

*1 FERITO CACCIATORE -

Cacciatore di 57 anni ferito gravemente alla testa nelle campagne tra Santulussurgiu, Scano di Montiferro e Macomer. L’uomo è stato soccorso dal 118 e trasportato con l’elicottero dei Vigili del Fuoco..

Fonte: https://www.cagliaripad.it/272377/cacciatore-ferito-alla-testa

 

CACCIA DI FRODO - ARMI - ILLECITI/REATI - ETAR35 - BRAVA GENTE - RECIDIVA - ILLECITI/REATI - ORDINARIA FOLLIA – FURTO VENATORIO

- 26.11.2018 - NAPOLI - AMBITO VENATORIO

Caccia a Lacco Ameno con fucile con matricola abrasa: arrestato. Un 35enne di lacco ameno già noto alle forze dell’ordine. L’uomo non aveva più il porto d’armi in quanto gli venne revocato a seguito di una condanna; per riottenerlo produsse la documentazione necessaria omettendo la condanna ma fu scoperto e denunciato per le false attestazioni. E' stato sorpreso dai carabinieri in zona boschiva impegnato in una battuta abusiva di caccia...

Fonte: https://it.geosnews.com/p/it/campania/na/napoli/caccia-a-lacco-ameno-con-fucile-con-matricola-abrasa-arrestato_22219953

 

CACCIA DI FRODO - BRAVA GENTE - 13 UNGULATI -

- 26.11.2018 - BRESCIA - AMBITO VENATORIO

Ponte di Legno, bracconaggio a raffica nel weekend. Polizia provinciale sorprende cacciatore che aveva appena abbattuto femmina di capriolo. Il cacciatore, residente nell’alta valle, è stato denunciato alla procura di Brescia e il suo fucile sequestrato. Trovati anche i corpi di un cinghiale e di un giovane maschio di cervo, che erano state abbandonati dopo l’uccisione da parte di altri bracconieri. Durante il mese di novembre in corso, non ancora concluso, sono stati tredici gli ungulati uccisi...

Fonte: https://quibrescia.it/cms/2018/11/26/ponte-di-legno-bracconaggio-a-raffica-nel-weekend/

 

PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - TESTIMONAINZE - ALLARME SOCIALE

- 26.11.2018 - LUCCA - AMBITO VENATORIO

Massarosa /Corsanico: Abitanti nel bosco assediati dai cacciatori, Un residente: «Abbiamo scelto di vivere qui, anche perché così possiamo lasciare liberi gli animalid’affezione. Tutte le volte che i cacciatori si scatenano ad un passo dalle case, tempo per loro»...

Fonte: http://iltirreno.gelocal.it/versilia/cronaca/2018/11/26/news/abitanti-nel-bosco-assediati-dai-cacciatori-1.17501480

 

CACCIA DI FRODO - LICENZA CACCIA - CARABINIERE - ORDINARIA FOLLIA - ILLECITI/REATI - SPECIE PROTETTE - MALTRATTAMENTO - ETAR34 - RICHIAMI VIVI - ETAR50 - ETAR50 - MEZZI VIETATI – FURTO VENATORIO

- 26.11.2018 - PAVIA - AMBITO VENATORIO

Carabiniere bracconiere, non aveva neanche il porto d’armi. Dopo le denuncie per uccisone di specie protette e maltrattamento di animali, il carabiniere forestale pizzicato mentre cacciava nella campagne di Cozzo Lomellina, è stato denunciato anche per documenti falsi e porto abusivo d’armi. Secondo quanto emerso il 34enne campione di tiro al piattello in servizio nel bresciano avrebbe esibito una licenza falsificata ad arte, che in un primo tempo aveva ingannato anche i poliziotti pavesi....Insomma, non solo l’uomo stava sparando a specie superprotette, sfruttando anche alcune allodole acciecate o mutilate come richiami, pratica che gli è valsa l’accusa di maltrattamenti...

- Nelle campagne di Bascapè sono finiti nei guai altri due cacciatori bresciani sulla cinquantina. Avevano sparato a 4 uccellini protetti tra cui pispole e migliarini di palude, utilizzando richiami elettronici...

Fonte: https://www.telepavia.tv/2018/11/26/carabinieri-bracconiere-non-aveva-neanche-il-porto-darmi/

 

§OPTA - REGIONE LOMBARDIA - consigliere FLORIANO MASSARDI (Lega) - VOLPI - LICENZA CACCIA - MINORI - ALLARME SOCIALE

- 27.11.2018

Caccia, abolito limite dei 55 giorni in Lombardia. La stessa legge - approvata oggi a maggioranza dal Consiglio regionale - prevede diverse modifiche alla disciplina lombarda sull'attività venatoria. Tra le principali c'è l'ampliamento del periodo della caccia alla volpe fino al 31 gennaio, ossia un mese in più di quanto già previsto, equiparando tale specie al cinghiale. Altre novità sono state introdotte da alcuni emendamenti del consigliere Floriano Massardi (Lega). Uno dei più importanti riguarda l'esame di abilitazione venatoria, che potrà essere sostenuto al compimento dei 17 anni (e non più 18), fermo restando che il rilascio della licenza di fucile al neocacciatore non potrà avvenire prima della maggiore età...

Fonte: http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/animali/2018/11/27/caccia-abolito-limite-dei-55-giorni-in-lombardia_e7bc395d-5e60-42a3-85f4-9f9442fc5019.html

 

§OPTA - GOVERNO - MINISTRO POL.AGRICOLE CENTINAIO(LEGA) - CINGHIALI - ORSO - LUPO- LICENZA CACCIA - MINORI - ALLARME SOCIALE – CARNIVORI - CANI

- 27.11.2018

Non solo cinghiali e orsi: la Lega dichiara guerra anche a cani-lupo e caprioli. La richiesta al ministro delle Politiche Agricole, Centinaio, di avviare un piano di abbattimento selettivo delle specie "infestanti". Abbattere non solo i cinghiali. Non limitarsi ad arginare solo le scorribande degli orsi. I deputati della Lega chiedono a Gian Marco Centinaio, ministro delle politiche agricole, di “fare qualcosa” contro le specie ritenute “infestanti”... Centinaio ha comunque raccolto le proposte che saranno portate all’attenzione del ministro Costa per cercare una soluzione ed evitare lo scontro. La Lega in ogni caso insiste sulla necessità di arrivare almeno a un fondo nazionale per il rimborso dei danni al bestiame...

Fonte: https://www.tpi.it/2018/11/27/lega-uccidere-lupi-cinghiali/

 

§ TESTIMONIANZE - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - MINORI - ALLARME SOCIALE

- 27.11.2018 - PADOVA - AMBITO VENATORIO

Pozzoveggiani - Spari vicino a casa nel Padovano: «basta, bimbi non possono uscire a giocare». «La nostra casa è circondata dai campi e i bambini escono spesso a giocare in giardino – ha spiegato all’ANSA la mamma, che chiede l’anonimato -. Viviamo qui da poco più di un anno e sentiamo gli spari tutti i weekend... «a fine agosto ho visto un cane da caccia che correva oltre la recinzione seguito da un signore con gilet, camicia verde e fucile in spalla....

Fonte: https://www.vvox.it/2018/11/27/spari-vicino-a-casa-nel-padovano-basta-bimbi-non-possono-uscire-a-giocare/

 

CACCIA DI FRODO - AREE PROTETTE - ETAR36 - ETAR71 – VIGILANZA -

- 27.11.2018 - REGGIO C. - AMBITO VENATORIO

San Giorgio Morgeto - Vanno a caccia all’interno del Parco nazionale d’Aspromonte: operaio e pensionato denunciati

Fonte: https://www.zoom24.it/2018/11/27/vanno-a-caccia-allinterno-del-parco-nazionale-daspromonte-operaio-e-pensionato-denunciati/

 

FAUNA SELVATICA - progetto Life Under Griffon Wings - ESCHE AVVELENATE - PUBBLICA SICUREZZA

- 27.11.2018

Campagna di sensibilizzazione contro l'avvelenamento della fauna selvatica. «Tutte le istituzioni devono fare gioco di squadra per combattere il fenomeno dell'avvelenamento della fauna selvatica». È l'appello lanciato da Eraldo Sanna Passino, direttore del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell'Università degli Studi di Sassari, e Maria Piera Giannasi, responsabile del Nucleo cinofilo antiveleno del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale, nell'annunciare la prima giornata di sensibilizzazione contro l'uso di esche avvelenate. Il prossimo 30 novembre il progetto Life Under Griffon Wings ...

Fonte: http://www.sassarinotizie.com/mobile/articolo.aspx?id=54567&fbclid=IwAR2xU1rWlPqt_b1DRm9HhXzWnkG9kClyzeJGYOyAqCGyGAsIg2LZg4jVGLE#.XAQxajFRf4a

 

TESTIMONIANZE - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - ESCURSIONI - TURISMO - ALLARME SOCIALE

- 28.11.2018 - FIRENZE - AMBITO VENATORIO

Camminare sulla Via degli Dei, tra le fucilate dei cacciatori. La brutta esperienza di un’escursionista in Mugello. “Ripreso il sentiero dopo Le Passeggere –racconta- ormai addentrata nel bosco, mi imbatto in un cordone di cacciatori , che mi intimano di non passare perché era in corso una battuta di caccia …e che avevano affisso un cartello”. Il cartello c’era, affisso ad un albero, già a sentiero inoltrato. “Beh ho fatto la tappa, con il terrore, tra spari da destra a sinistra e rumori di cinghiali spaventati”. “Al bar del passo della Futa –aggiunge- mi dicono che non è colpa dei cacciatori, perché a loro viene assegnata quella zona, e devono per forza cacciare lì. Ma proprio sulla Via degli Dei devono fare le battute di caccia ,un trekking ormai conosciuto a livello nazionale? Tra l’altro lì è un crocevia di sentieri, la Flaminia Militare, il circuito trekking So.f.t.: proprio lì devono cacciare?”...

Fonte: https://www.ilfilo.net/camminare-sulla-via-degli-dei-tra-le-fucilate-dei-cacciatori-la-brutta-esperienza-di-unescursionista-in-mugello/

 

§MINORI a CACCIA - SCUOLA - SISTEMA CACCIA - AMBIENTE - FAUNA SELVATICA – ORDINARIA FOLLIA

- 28.11.2018 - CROTONE -

Crotonei, FIDC nelle scuole per parlare della figura del cacciatore. Organizzato dalla Sezione Comunale Federcaccia di Cotronei (provincia di Crotone), e in prima persona dal presidente Vincenzo Barbatano, venerdì 16 Novembre si è svolto il primo incontro con i bambini della scuola primaria...

Fonte: https://www.cacciapassione.com/crotone-fidc-nelle-scuole-per-parlare-della-figura-del-cacciatore/

 

CACCIA DI FRODO - CACCIA NOTTURNA - AREE PROTETTE - ETAR18 - ETAR20 - ETAR20 - MEZZI VIETATI - BRAVA GENTE – GIOVANI BRACCONAGGIO

- 28.11.2018

Antibracconaggio, fermati tre giovanissimi a caccia di cervi e caprioli. Si trovavano armati in una zona protetta: un diciottenne di Rogno e due bresciani poco più che ventenni, rispettivamente di Artogne e Berzo Inferiore.Si tratta di violazioni penali di particolare gravità in materia venatoria per cui tutti e tre i giovani, in concorso tra di loro, dovranno rispondere di fronte all’Autorità Giudiziaria: rischiano pesanti ammende, provvedimenti di revoca della licenza di porto di fucile e la confisca di tutti i beni sequestrati.

Fonte: https://www.bergamonews.it/2018/11/28/antibracconaggio-fermati-tre-giovanissimi-caccia-cervi-caprioli/296846/

 

TESTIMONIANZE - STAMPA - RISTORAZIONE

- 28.11.2018 - RAVENNA -

Caccia, Caramanica (RA) contro Salvini:”Lui e Lega nemici giurati degli animali”. “Provvedimenti pro lobby venatorie in Veneto, ampliamento della caccia in Lombardia, il ministro Centinaio che vuole il cinghiale sulle tavole dei ristoranti. Intanto, animali ed essere umani muoiono in conseguenza diretta o indiretta di una carneficina chiamata caccia.Questo è il vero volto della Lega e del suo leader Matteo Salvini...Così, in una nota, il segretario nazionale di Rivoluzione Animalista, Gabriella Caramanica....

Fonte: http://www.newtuscia.it/2018/11/28/caccia-caramanica-ra-salvinilui-lega-nemici-giurati-degli-animali/

 

MALTRATTAMENTO - BRAVA GENTE - CANI - ORDINARIA FOLLIA - ARMI - ILLECITI/REATI - A.DOMESTICI - ALLARME SOCIALE

- 28.11.2018 - SALERNO - AMBITO EXTRAVENATORIO

^2 CANI FERITI

Scafati. I cani abbaiano troppo, il vicino gli spara col fucile. Infastidito dall'abbaiare dei cani, ha imbracciato l'arma detenuta legalmente ed ha fatto fuoco contro i 2 animali. Per fortuna, i due cani risultano soltanto feriti. Uno è stato già dimesso, mentre l'altro è ricoverato presso una nota Clinica veterinaria. Immediatamente le persone del posto hanno contattato le forze dell'ordine e l'uomo è stato denunciato all'autorità giudiziaria e l'arma è stata sequestrata....

Fonte: https://puntoagronews.it/index.php/cronaca/item/63986-scafati-i-cani-abbaiano-troppo-il-vicino-gli-spara-col-fucile.html

 

SISTEMA CACCIA - OPTA - VOLPI - CARNIVORI - CONTENIMENTO - CONSERVAZIONE - METODI ALTERNATIVI

- 28.11.2018 - REGIONE LOMBARDIA -

Sparate alle volpi che sono dannose, lo dice la Regione Lombardia. Sparate alle volpi che sono dannose per i raccolti e per l’uomo, così stabilisce la Regione Lombardia. Allungando di un mese il tempo di caccia. Le volpi, come tutti i predatori, sono dannosi solo all’uomo cacciatore, quello che non vuole competitori. La Regione Lombardia accontenta sempre i cacciatori, lo si vede chiaramente dai tanti provvedimenti, alcuni anche contro legge. Come la riapertura dei roccoli per catturare i richiami vivi. Proposta fermata all’ultimo momento....

Fonte: https://ilpattotradito.it/sparate-alle-volpi-che-sono-dannose-lo-dice-la-regione-lombardia/


SENTENZE - TAR - AVC/EARTH - CONTENIMENTO - CINGHIALI - LEX - SENTENZE - METODI ALTERNATIVI

- 28.11.2018 - AVC VS PROVINCIA DI ALESSANDRIA

Ricorso delle Associazioni Vittime della caccia ed Earth... - accolto - "per l'annullamento del Decreto del Presidente della Provincia di Alessandria n. 56 del 29 marzo 2018, pubblicato sino al 12.4.18, col quale è stato approvato il programma di controllo.della specie di cinghiale per l'anno 2018...", per gli effetti il piano veniva annullato...Gli abbattimenti devono rappresentare l’estrema ratio e non essere la consuetudine...

Fonte: AVC - Sentenza N. 00519/2018 REG.RIC.Tar Piemonte (Sez. Seconda)- pubblicato il 28.11.2018

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - FAGIANO - ILLECITI/REATI - VIGILANZA

- 29.11.2018 - ASCOLI PICENO

Monteprandone - Intrappola un fagiano ma viene “beccato” dalla polizia. Bracconiere nei guai. Gli agenti della polizia provinciale hanno individuato alcune gabbie trappola posizionate in un’area di campagna, una delle quali aveva intrappolato un esemplare di fagiano. Quando l’uomo è arrivato, ha aperto la gabbia e prelevato il fagiano: colto in flagranza....

Fonte: https://m.lanuovariviera.it/category/cronaca/intrappola-un-fagiano-ma-viene-beccato-dalla-polizia-bracconiere-nei-guai-a-monteprandone/

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - ILLECITI/REATI - VIGILANZA - BRAVA GENTE - SPECIE PROTETTE - 2 VOLPOCHE

- 29.11.2018 - FERRARA

Bracconaggio nelle Valli di Comacchio, quattro cacciatori denunciati dalla polizia provinciale. In un primo intervento gli agenti beccavano due cacciatori intenti ad utilizzare un richiamo acustico vietato dalla legge sulla caccia. Il secondo intervento ha invece portato alla denuncia di due cacciatori per avere abbattuto due volpoche.....

Fonte: http://www.telestense.it/bracconaggio-nelle-valli-comacchio-quattro-cacciatori-denunciati-dalla-polizia-provinciale-20181129.html

 

ARMI - PUBBLICA SICUREZZA - ETAR69 - ALLARME SOCIALE - DECRETO SICUREZZA

- 29.11.2018 - FROSINONE - AMBITO EXTRAVENATORIO

San Giorgio a Liri – Tenta di allontanare i cacciatori sparando colpi in aria, denunciato 69enne. Ha tentato di allontanare alcuni cacciatori che attraversavano un terreno confinante con il suo sparando dei colpi di fucile in aria. Il 69enne, titolare di porto d’armi per uso sportivo, aveva sparato con il proprio fucile regolarmente detenuto. Una azione però non consentita.

Fonte: https://www.tg24.info/san-giorgio-a-liri-tenta-di-allontanare-i-cacciatori-sparando-colpi-in-aria-denunciato-69enne/

 

STAMPA - FOCUS - PSICOLOGIA - SADISMO

- 29.11.2018

UCCIDERE PER SPORT - Per quanto non ci si possano aspettare notizie confortanti dalla zone di caccia, dove, con armamentario da missione bellica, c’è chi va a braccare, ferire, uccidere esseri senzienti, il bollettino delle ultime settimane non può non lasciare esterefatti: prescindendo per un momento dalle vittime designate, gli animali, dall’inizio della “stagione venatoria” (si chiama così!) morti e feriti umani occupano cronache quotidiane: per il fuoco amico, che colpisce i compagni....

Fonte: https://annamariamanzoni.blogspot.com/2018/11/uccidere-per-sport-la-caccia-e-le-sue.html

 

CACCIA NOTTURNA - CACCIA DI FRODO - BRAVA GENTE - ARMI - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE - ALLARME SOCIALE

- 29.11.2018 - CAMPOBASSO - AMBITO VENATORIO

Spara di notte sulla strada ad un cinghiale, cacciatore denunciato. Nella tarda serata di ieri alcuni cittadini in maniera particolarmente allarmata chiedevano l’intervento della Polizia... L’uomo, in possesso di regolare porto di fucile uso caccia, ammetteva agli Agenti il fatto che notata la presenza dell’animale sul ciglio della strada, imbracciava il suo fucile e ammazzava il cinghiale, caricandone poi la carcassa sulla propria autovettura per il trasporto presso la sua abitazione. La Polizia provvedeva a deferire alla locale A.G....

Fonte: https://www.molisenetwork.net/2018/11/29/caccia-spara-di-notte-sulla-strada-ad-un-cinghiale-cacciatore-denunciato/

 

NEL MONDO - POLONIA - CACCIATORI ITALIANI... - CACCIA DI FRODO - SADISMO

- 29.11.2018

Polonia, cacciatori italiani accusati di aver ucciso 1.000 uccelli sulla Laguna della Vistola: “È stato un massacro”. Gli ornitologi parlano di "massacro" e "macellazione" in riferimento ad una vicenda che vede protagonista un gruppo di cacciatori italiani: avrebbero sparato in una zona vietata della Laguna della Vistola

Fonte: http://www.meteoweb.eu/2018/11/polonia-cacciatori-italiani-massacro-uccelli/1187100/#biZkt0ecs5O5A9hR.99

 

1600 NUTRIE - CONTENIMENTO - STRAGE - REGIONE LOMBARDIA - SADISMO

- 29.11.2018 - MANTOVA -

Borgo Virgilio - Interventi a chiamata richiesti dai privati: catturate più di 1600 nutrie in un anno. Nel 2018, tenendo presente che manca ancora un mese, sono già state catturate nel comprensorio di Borgo Virgilio più di 1.600 nutrie. Centinaia gli esemplari del roditore intrappolati nelle gabbie a partire dal 1° gennaio...

Fonte: http://www.vocedimantova.it/articoli/9056234/Borgo-Virgilio--catturate-piu-di-1600-nutrie-in-un-anno-

 

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI - RICHIAMI VIVI - 26 peppole e fringuelli - ETAR30 - ETAR57 - ETAR68

- 30.11.2018 - BRESCIA - AMBITO VENATORIO

Caccia illegale, tre denunciati a Vobarno. Avevano piazzato una rete sul loro capanno in Val di Collio e abbattuto specie protette. Avevano richiami vivi e un fonofil. Presso un capanno tre cacciatori di Lumezzane avevano piazzato una rete da uccellagione e abbattuto 26 uccelli tra peppole e fringuelli, specie protette...

Fonte: https://quibrescia.it/cms/2018/11/30/caccia-illegale-tre-valgobbini-denunciati-a-vobarno/

 

LEX - CORTE COSTITUZIONALE - REGIONE ABRUZZO - LEGGI REGIONALI CACCIA

- 30.11.2018

Consulta, no a uso cacciatori per controllo fauna selvatica. La Corte Costituzionale ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 44 della legge regionale n.10 del 2004 sulla caccia, nella parte in cui, al quinto periodo del comma 2, statuisce che le guardie venatorie, nel dare attuazione ai piani di abbattimento di specie di fauna selvatica, "possono avvalersi", tra l'altro, anche "dei cacciatori iscritti o ammessi agli ATC interessati, nominativamente segnalati dai comitati di gestione"...

Fonte: http://www.notiziedabruzzo.it/cronaca-abruzzo/consulta-no-a-uso-cacciatori-per-controllo-fauna-selvatica.html

 

STAMPA - FOCUS - ARMI - PUBBLICA SICUREZZA - ALLARME SOCIALE

- 30.11.2018

Come la legittima difesa incentiva l’omicidio - di Carlos Arija Garcia

Fonte: https://www.laleggepertutti.it/260005_come-la-legittima-difesa-incentiva-lomicidio

>>VAI A>>DICEMBRE>>



 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner