Lombardia, caccia in deroga respinta. Cavalli: grazie a noi si torna alle regole

Martedì 14 Settembre 2010 21:49
Stampa

by Staff Giulio Cavalli

14.09.2010 - Oggi il Consiglio regionale, a larga maggioranza, ha accolto la questione pregiudiziale posta da Sinistra Ecologia e Libertà ed Italia dei Valori, impedendo l’approvazione della legge regionale sulla caccia in deroga che, da quasi dieci anni, veniva approvata sotto la pressione della parte più estremista dei cacciatori.

“Il voto di oggi – dichiara il consigliere regionale Giulio Cavalli – rappresenta la vittoria della difesa degli animali e della difesa della regole contro una politica che ha bisogno di provvedimenti ad hoc per ristretti gruppi di persone per racimolare voti”.

“Mi auguro che questo sia l’inizio di un serio dibattito sui diritti degli animali” conclude Cavalli.

 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.