Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Referendum Caccia Piemonte: QUESTO REFERENDUM S'HA DA FARE!!!

E-mail Stampa PDF

COMUNICATO STAMPA ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA

Referendum Caccia Piemonte: QUESTO REFERENDUM S'HA DA FARE !!!

Eludere il diritto dei cittadini a esprimersi nei confronti della caccia, impedire un esercizio di democrazia diretta previsto dalla nostra Costituzione: questo ha deciso la giunta del governatore leghista Cota.

Non c'è motivazione che possa sostenere lo scippo nei confronti del referendum regionale per abrogare alcuni articoli della L.R.70/96.


Dopo 25 anni il Comitato Promotore del Referendum, con l'ultimo pronunciamento del TAR aveva finalmente visto riconosciute le sue richieste, ma proprio un mese prima del 3 giugno, data del referendum, la giunta Cota ha deciso di abrogare la legge regionale stessa, pur di non far pronunciare i piemontesi e di fatto zittendoli.


L' Associazione Vittime della Caccia, che ha aderito al Comitato sarà presente il 3 giugno a Torino per quella che si annuncia come una grande giornata di protesta e di indignazione per quanto accaduto. Intanto sosterrà le prossime azioni legali e penali che il comitato promotore intenderà promuovere nei confronti della giunta Cota.


"Saremo a fianco di tutti coloro, associazioni e cittadini, che manifesteranno tutto il loro disprezzo per la decisione anti democratica assunta dal governatore Cota" dichiara la presidente Daniela Casprini, che aggiunge "appoggeremo con determinazione tutte le iniziative future contro la caccia, consapevoli che a perdere ancora una volta sono stati i cittadini e le regole democratiche: valori evidentemente in contrasto con gli interessi della lobby venatoria.

Invitiamo quindi i Cittadini piemontesi ma anche rappresentanti delle Istituzioni a mobilitarsi per il 3 giugno e a concentrarsi a Torino alle ore 14,30 in Corso Bolzano 30 (a 100 mt da Porta Susa) per far capire che al REFERENDUM NON RINUNCIAMO!", conclude la Presidente dell'Associazione Vittime della caccia.

Ufficio Stampa Associazione Vittime della caccia - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.vittimedellacaccia.org

ASCOLTA L'INTERVISTA AL VICE-PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA, SU RADIOBAU A QUESTO LINK

IL COMITATO PROMOTORE REFERENDUM SU FACEBOOK A QUESTO LINK

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner