Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Gravi intimidazioni presso la stazione di inanellamento di Lampedusa

E-mail

Gravi intimidazioni presso la stazione di inanellamento di Lampedusa

ISPRA: Uccelli migratori, patrimonio della comunità internazionale L’ISPRA condivide la propria preoccupazione per quanto accaduto la notte scorsa a Lampedusa e ribadisce pieno sostegno morale agli ornitologi volontari che a Lampedusa contribuiscono al monitoraggio della migrazione di grandi numeri di uccelli migratori che, provenienti dall’Africa, utilizzano il ponte naturale rappresentato dall’Italia e dalle sue isole per superare il Mar Mediterraneo, diretti verso le aree di nidificazione in Europa.

Gli uccelli migratori sono un bene della comunità internazionale e l’Italia ha una grande responsabilità anche nei confronti del resto d’Europa per la loro conservazione.
Il progetto “Piccole Isole” – attivo dal 1988 - ha coperto 48 diverse stazioni in 7 paesi del Mediterraneo, grazie al contributo di 800 ornitologi volontari portando all’inanellamento e allo studio di quasi un milione di uccelli migratori, appartenenti a 213 specie diverse, anche a garanzia della biodiversità quale fattore di sviluppo. Attraverso questo progetto, che proseguirà, nonostante quanto accaduto, l’ISPRA contribuisce allo sviluppo economico delle piccole isole mediterranee, offrendo opportunità uniche per un turismo naturalistico rispettoso dell’ambiente e sostenibile, che vede negli anni sempre più visitatori nelle isole e nelle stazioni di inanellamento costiere, per avere un contatto diretto con l’appassionante fenomeno della migrazione attraverso il mare.
Questa realtà del turismo naturalistico ed ornitologico rappresenta per Lampedusa un’occasione per accrescere ulteriormente l’interesse dei turisti e per contribuire alla destagionalizzazione del flusso turistico sull’isola, attirando visitatori anche nei mesi primaverili.
UFFICIO STAMPA ISPRA

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner