Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

CINGHIALI: COLDIRETTI CUNEO, PRONTI A COSTITUIRCI PARTE CIVILE

E-mail


Marcello Gatto e Bruno Rivarossa, rispettivamente presidente e direttore Coldiretti Cuneo, spiegano che:"Il fatto verificatosi nel CACn4 e' di una gravita' estrema. Comminare le sanzioni e' ben poca cosa rispetto alla responsabilita' di questi cacciatori che con il ripopolamento clandestino arrecano incalcolabili danni all'agricoltura e mettono in serio pericolo la zootecnia cuneese che pascola in questi territori. E' necessaria una gestione del cinghiale che, su tutta la provincia, non preveda la zonizzazione del territorio e l'assegnazione dello stesso, ad una sola squadra. Ora che i nodi sono venuti al pettine, si ha la conferma che le nostre non erano illazioni ma segnalazioni e reclami circostanziati e concreti. Per questo se dovesse verificarsi un prosieguo di fronte alla Magistratura, Coldiretti e' pronta a costituirsi parte civile".

Fonte : AGI

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner