Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

OMICIDIO-SUICIDIO IN ALTO ADIGE: FORSE LA GELOSIA IL MOVENTE

E-mail Stampa PDF

(AGI) - Bolzano, 20 ago. - Il movente dell'omicidio - suicidio consumato attorno alle ore 19,15 di venerdi' in un maso di Tesimo, localita' altoatesina sopra l'abitato di Nalles non distante da Merano, sarebbe la gelosia. A quanto pare, con le indagini affidate ai carabinieri e condotte dal pubblico ministero della Procura di Bolzano, Daniela Pol, causa della tragedia famigliare un violento litigio scoppiato tra i due coniugi nella camera da letto del maso "Kircher", di proprieta' dei genitori della moglie, in via Kircher 28. Improvvisamente il marito, Erich Windegger di 48 anni, molto conosciuto in zona per le sue attivita' (suonava nella banda del paese), avrebbe estratto il suo fucile da caccia e puntato verso la moglie Caecilia Weis in Windegger di 47 anni anche lei molto conosciuta a Tesimo col diminutivo di "Cilli" per aver lavorato in un noto albergo.

Il primo colpo e' andato a vuoto, il secondo l'ha centrata in pieno volto. A questo punto l'uomo ha rivolto l'arma, regolarmente denunciata perche' lui era cacciatore, verso di se togliendosi la vita. L'allarme e' stato lanciato dal fratello di Windegger dopo aver udito tre colpi d'arma da fuoco in rapida successione. Diverse le dichiarazione rese dai vicini di casa non essendoci testimoni oculari dell'accaduto. Alcuni parlano di non aver mai sentito la coppia litigare, altri sosterrebbero che i rapporti nell'ultimo periodo tra Erich e Caecilia si erano incrinati. Nel corso del 2011 i coniugi Windegger avrebbero dovuto festeggiare i 25 anni di matrimonio. Lasciano tre figli, Hubert di 25 anni, Romana di 20 e Christian di 16.

Fonte AGI - Agenzia Giornalistica Italia www.agi.it

AGGIORNAMENTI: altoadige.gelocal.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner