Sull'incidente il sindaco è allibito

Venerdì 24 Settembre 2010 22:29
Stampa

Zoom Foto

24.09.2010 - Il sindaco Flavio Tosi, che è presidente regionale di Federcaccia, si dice «allibito» per il caso dell'appassionato di mountain-bike impallinato per errore. «Da cacciatore trovo inverosimile quello che è successo... È di una gravità inaudita sparare a casaccio, per di più in campo aperto. In questo caso non si può nemmeno parlare di superficialità. Per fortuna», sottolinea, «ci sono norme severe sia amministrative che penali, in primis il ritiro della patente di caccia perché non si può essere così sprovveduti e così sciocchi». Tosi, tuttavia, invita a non generalizzare: «In Veneto ci sono 50mila cacciatori e chi si comporta male è un'esigua minoranza che le norme, lo ripeto, per fortuna puniscono severamente». E.G.

Flavio Tosi

 

Fonte: larena.it

 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.