Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Realacci (PD): “L’Italia ha bisogno del mondo venatorio: unito, equilibrato e non estremista”

E-mail Stampa PDF

OPTA - OSSERVATORIO POLITICO TRASVERSALE ANTICACCIA - SE LI CONOSCI LI EVITI

 

CACCIA: “Il Paese ha davanti momenti difficili. Momenti in cui sarà necessario mobilitare le energie migliori. Per tenere assieme la società e rilanciare l’economia c’è bisogno dell’impegno di tutti. E non bisogna lasciare indietro nessuno. Questa Italia ha bisogno anche del mondo venatorio”:  scrive Ermete Realacci, leader di Legambiente e responsabile Green Economy del Partito Democratico in un articolo pubblicato dal giornale dell’Arcicaccia in vista dell’apertura della nuova stagione venatoria....

Leggi tutto alla fonte: www.lavocedilucca.it

Leggi anche del 13 settembre 2011: REALACCI: IL CONTROLLO FAUNISTICO NEI PARCHI LO FACCIANO I CACCIATORI

Comments

avatar Maurisio Scarpa
0
 
 
Spetta.le Lega Nord – Lumbard - Marcon Venezia
Segreteria Particolare del Consigliere del Comune di Marcon, (Lega Nord Lumbard)
Dr. Maurizio Bertolin
leganordmarcon@libero.it

E.P.C. A tutto il comune di Marcon (VE) ed alle istituzioni preposte e al servizio del cittadino Sovrano

Alla Cortese Atte.ne del Consigliere del Comune di Marcon, (Lega Nord Lumbard)
Dr. Maurizio Bertolin

Oggetto: invio costatazioni di Maurisio Scarpa, al riguardo della pubblicazione del recente manuale, per fare tornare alla ribalta impostora i giovani Padani della Lega Nord -Lumbard, un Manuale indicativo ed intitolato “Il Federalismo Fiscale e la sua Attuazione, ma quando..!!” datato Novembre 2011, i decreti e le tappe e l'attuazione della legge delega sul Federalismo Fiscale, i relatori: sono gli uomini fidati arruolati nei Circoli Massonici dei Lumbard, del' Lunedì D'Arcore e posizionati anche nelle istituzioni Venete, a trasmettere lo specchietto delle ampolle per le allodole PADANE, SERVI che si sono succeduti per 20 anni all'Assessorato alla Sanità Veneta, producendo solo sulla Sanità Veneta un Buco in DEFICIT di ben 1.200 Milioni di Euro,oltre all'ammanco finanziario ingiustificato di ben 120 milioni di Euro all'anno per 20 anni, inoltre hanno bloccato tramite il mito “Padania Libera” per 20 anni hanno bloccato l'Art N° 5 della Costituzione Taglian e quindi la possibilità di ottenere l'autonomia finanziaria Veneta: segue elenco dei SERVI Lumbard: On. Bitonci Massimo, On. Callegari Corrado, (ex Liga Veneta di prima ora l'On. Gianpaolo Dozzo), On. Dussin Guido, On, Forcolin Gianluca, On. Gidoni Franco, On. Lazzarin Manuela, il Manuale è - a cura di: Dr. Andrea Recaldin, un libretto Manuale per le allodole Lumbard residenti in Veneto formato da N° 23 Pagine

Caro amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, eletto consigliere del Comune di Marcon (VE) ho letto il contenuto del manuale di cui all'oggetto “il Federalismo fiscale e la sua attuazione” all'inizio di Pag. N° 3 - la centralizzazion e(riforma tributaria
anni 70);

-il principio del decentramento della legge Bassanini e la Riforma del Titolo “V” della Costituzione Taglian ossia:

Art. 5 La Repubblica, una e Indivisibile, Riconosce e Promuove le Autonomie Locali; Attua nei Servizi che Dipendono dallo Stato il più Ampio Decentramento Amministrativo; Adegua i Principi ed i Metodi della Sua Legislazione alle Esigenze dell'Autonomia e del Decentramento.

Quindi per Farla Corta: i lumbard e i complici Veneti, hanno Bloccato & Vogliono Bloccare lo Sviluppo Economico del Veneto, e lo hanno indebitato nella Sanità Veneta di ben 1.200 Milioni di Euro, e quindi oggi si ripresentano iperterriti e propongono una strada basata su Chiacchere e niente fatti concreti esattamente come hanno sempre fatto, propongono una strada Caro Lumbard Dr. Maurizio Bertolin che ti farà diventare un Vecchio con i capelli Bianchi senza vedere il risultato pratico, una strada che non ci farà mai arrivare alla realizzazione dell'Art. N° 5 della Costituzione di cui sopra, ma caro amico constaterai con tua amarezza, solo il BUSINESS come il Federalismo Demaniale per svendere i beni di proprietà secolare del Popolo Sovrano Veneto, saranno svenduti con tecnica ndrangheta criminale alla Massoneria del CLUB BULDERBERG, e tu voglia o non voglia diventerai un BUSINESMAN.

Ebbene sappi caro Lumbard che 34 anni fa al villaggio San Marco di Mestre nacque la Liga Veneta, nacque tramite dei giovani Veneti con dei valori come oggi li propone il Dr. Maurisio Bertolin un giovane veneto arruolato nei Circoli Massonici Lumbard, mentre allora 34 anni fa la Liga Veneta era un movimento popolare nato per proteggere ed attuare in pratica l'Art. N° 5 Costituzione Taglian, ebbene ripeto, 34 anni fa al Villaggio San Marco Mestre (VE) nacque la “Liga Veneta” ma... 3 anni dopo subito & tramite vari Traditori SERVI Massoni infiltratosi nel movimento popolare Liga Veneta. (per cui uno di loro Massoni risiede in Comune di Marcon)

Ebbene il movimento Liga Veneta fu messo in mano ai Lumbard e sapientemente fu Dilaniato culturalmente facendo uscire i fondatori dalla Liga Veneta, tramite i volponi Lumbard e in questo modo Criminale ndrangheta nacque la attuale Lega Nord Lumbard fino ad scalzare completamente dalla scena la Liga Veneta & nacque “la Massoneria Veneziana, Lombarda, Piemontese, Imperiale International, Project Financing S.P.A. Poi fu Collegata ndrangheta, dei Belsito e di Bonet il “GURU” faccendiere finanziario Lega Nord Lumbard di San Donà di Piave (VE), che Ora è commissariata dalla Massoneria Europea del CLUB BULDERBERG, per cui questi criminali hanno una precisa meta Ladrona ossia: di raggiungere la quota di ben 100 Miliardi di Euro, e siamo già a quota 22 Miliardi interamente versati nelle loro BANCHE dei vari Faccendieri international a disposizione delle aziende dei amici degli amici, che costruiscono le Grandi Opere

(e con le Grandi Opere non produrranno lavoro per la nostra Gente ma.. solo lavoro di manovalanza per extra comunitari, che saranno gestiti da loro agenzie interinali in modo di creare una competizione Salariale tra gli extra comunitari dei barconi e la nostra Gente costringendola a non accettare le loro condizioni riducendoli alla povertà)

in questi infami & criminali progetti la Lega Nord per salvarsi le quote dei voti politici del loro naturale serbatoio ebbene “ha dovuto per forza mettersi all'opposizione” e su questo contesto sottobanco VIA è anche incaricata dai fratelli Massoni del CLUB BULDERBERG di tenere in STEND-BAY il movimento stesso Lega Nord Lumbard, tenerlo fermo anche a costo dell'auto lesionismo Politico, ed ha anche l'incarico già da vecchia data di contribuire con i Massoni alla distruzione culturale dell'Art. N° 5 della Costituzione Taglian, poi con la partecipazione del Trio Lescano A.B.C. come sopra descritto la Lega Nord Lumbard anche auto lesionandosi come sta facendo ora“.


E quindi caro amico Padano Lumbard Consigliere del comune di Marcon (VE) Dr. Maurizio Bertolin, nel Libretto Manuale di un ipotetico Federalismo per le allodole Pantalone di cui oggetto, per esempio non si parla affatto del Federalismo Autostradale, per esempio come la realizzazione del nostro Passante di Mestre (VE) Veneto, il Passante per cui la Lega Nord Lumbard era sempre contraria e voleva realizzare il Tunnel sotto la Tangenziale di Mestre (VE) d'accordo e assieme al partner della Lega Nord Lumbard, ossia: il Ministro delle infrastrutture grandi opere l'ing. Lunardi (P.D.L.) che disse la famosa frase: “Con la Mafia degli appalti delle grandi opere bisogna convivere assieme dividerci il lavoro” ebbene e ancora oggi c'è la Lega Nord Lumbard di San Donà di Piave (VE) la Presidente Prof Francesca Zaccariotto, ancora oggi assieme al Vice Presidente Provincia (VE) socialista ora (P.D.L.) Mario dalla Tor, vogliono i Tunnel sulla TAV Veneta, fatto dalla ditta Svedese, che possiede la Talpa per fare i Tunnel, che è la ditta Svedese amica dei cugini Faccendieri Lega Nord Lumbard BONET, i “GURU” (San Donà di Piave (VE) dei fondi pubblici ai Partiti Trasferiti in Tanzania, e che in realtà fare pubblicità dei fondi pubblici in Tanzania è servito solo come scusa impostora & “innocente” per coprire un'altra realtà ossia: il trasporto di altre decine di Milioni di Euro esportati nei Paradisi Fiscali, e messi sotto protezione di conti cifrati al portatore” (gli inquirenti sono sulle loro tracce)

Ebbene caro consigliere comune di Marcon, il Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, ritornando al tema Manuale Federale Lumbard per lo specchietto per le allodole PADANE, al tempo per cui in Veneto si trattava politicamente il Passante Federale di Mestre ossia: costruirlo in Tunnel Lega Nord Lumbard Svedese in Project & Financing S.P.A. “SI oppure NO”, invece poi fu approvato in modo Federale Stradale dal Governo Prodi, dall'allora suo Ministro delle infrastrutture On. Antonio di Pietro (per cui il Ministro Antonio Di Pietro lo approvò il Passante di Mestre, per il motivo di dare uno schiaffo politico al Federalismo tanto decantato dalla Lega Nord Lumbard, ebbene Dr. Maurizio Bertolin fatto sta che la Lega Nord Lumbard non centra proprio nulla con il federalismo autostradale non ci pensa nemmeno, e non centra nemmeno della realizzazione del Passante autostradale di Mestre (VE), ed è per questo motivo che nel Manuale del Federalismo impostore Lumbard NON esiste il Federalismo auto stradale, quindi quando spiegherai al Popolo di Marcon (VE) devi dire noi Lega Nord Lumbard siamo contro il Federalismo auto stradale optiamo per lavorare assieme alla Massoneria del CLUB BULDERBERG, (e non ci importa se nel mezzo c'è ndrangheta)

Ebbene caro Lumbard Dr. Maurizio Bertolin devi inoltre sapere, il nostro Passante Federale di Mestre (VE) per realizzarlo noi Veneti lo paghiamo ben tre volte di più del suo reale valore di costruzione, per il solo motivo che i SERVI Massoni della Lega Nord Lumbard / P.D.L. Con una parte dei P.D. al comando da 20 anni della Regione del Veneto (non da ieri) ebbene non potendo impadronirsi del l'importante opera Auto stradale il Passante di Mestre (VE) nel modo del criminale Project & Financing, e che è un'opera autostradale molto remunerativa incassa moltissimo denaro del traffico auto stradale che la percorre, per cui oggi il passante Federale si sta pagando il debito da solo ed avanzano pure soldi, che invece vengono già dilaniati in altre operazioni diverse, da come è previsto dal Federalismo autostradale ossia: investirle gli utili sul territorio di appartenenza dell'opera autostradale veneta, e quindi i SERVI della Massoneria non hanno potuto impadronirsi dell'opera auto stradale il Passante di Mestre (VE), impadronirsi tramite le aziende dei “Amici degli Amici” presta nome e tramite il criminale Project & Financing S.P.A. e quindi perso il Business aumentarono il preventivo di spesa pubblica, per pareggiare il mancato Ladrocinio.

Ebbene caro amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, anche ora i SERVI Massoni cercano in tutti i modi di sabotarlo il Passante di Mestre (VE) ), ebbene devi sapere inoltre che allora durante il preventivo di spese per realizzare il Passante, visto che ormai a causa dell'approvazio ne da parte del Ministro infrastrutture Antonio di Pietro, avevano perso la partita Ladrona di fare tramite il criminale Project Finacing S.P.A, ebbene allora gli uffici tecnici della Regione del Veneto gestiti dalla Lega Nord Lumbard /P.D.L. e tramite il benestare sempre della Lega Nord Lumbard /P.D.L. & anche parecchi del P.D. Sia Regione del Veneto e sia al governo Taglian, hanno gonfiato fino all'inverosimil e il preventivo di spesa per costruire il passante Mestre (VE), lo aumentarono sul prezzo di ben tre volte il valore reale della realizzazione stessa, (altrimenti queste coalizioni politiche avrebbero ostacolato con la famosa Borocrazia istituzionale sia Regionale, provinciale,Comunale, ed Governativa, capisci ecco il motivo dell'aumento del prezzo per TRE Volte il reale Valore delle Grandi Opere) ed non è finita continuano a Speculare sull'opera auto stradale Federale Passante di Mestre (VE) e tentando in tutti i modi di distruggere autovie venete.

Ebbene caro amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin a prova Certa di cui sopra non c'è nulla da controbattere sono SPORCHI criminali della peggiore specie, oltre alla spiegazione di cui sopra c'è il fatto certo che la Lega Nord Lumbard / P.D.L. & anche certi personaggi del P.D. sono Contrari al Federalismo Stradale, e a conferma di ciò che affermo ci sono i fatti concreti, riscontrabili dai filmati TV giornali ed del Diario che narra le riunioni del Ministero della Infrastrutture Taglian, c'è scritto salvo sabotaggi istituzionali, che i Giorni 8- 9 – 10 – del Mese di Luglio 2009 Erano i primi 4 mesi del Governo Berlusconi Lega Nord Lumbard / P.D.L. ( per capirci noi si tratta del Governo Berlusconi, quello succeduto dopo il Governo Prodi), ebbene in località Maddalena in Regione Sardegna, su questo luogo è stata demandata una riunione Ministeriale del Governo Taglian sede di Roma, caro Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin “per capirci noi” la riunione Ministeriale del Governo Taglian è stata demandata e fatta nel Padiglione dei Ladroni della Maddalena in Sardegna (per capirci noi è quel padiglione dei Ladroni che fu restaurato dal Ladrone Massone il Mr. Anemone & Company Ladroni un restauro per cui i costi pagati da popolo riguardanti questo restauro, per capirci noi sono di un milione di Euro alla singola piastrella che compone il pavimento del Padiglione)

Ebbene caro Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, il Business Ministeriale trattato in questa occasione Ladrona nel padiglione dei Ladroni di cui sopra è stato la Cessione per 42 Anni dell'autostrada Veneta “la Pedemontana Veneta” la Lombarda, e l'autostrada Meolo Jesolo (VE), Cessione X 42 anni per opere auto stradali in Project & Financing criminale che come confermato molte volte in TV (ci sono i filmati disponibili) confermato dal governatore Prof. Luca Zaia, che disse: che solo l'autostrada Pedemontana Veneta si paga da sola i n 5 anni, tramite 50 mila passaggi autostradali al giorno, quindi sono state cedute in mano criminale in associazione per delinquere contro gli interessi del popolo veneto X 42 Anni al Consorzio Spagnolo & Piemontese “SIS”, e..sai per quale motivo..!!

Ebbene caro amico Lumbard Dr. Maurizio Bertolin gli attori responsabili del criminale Business, di cui sopra oltre agli attori criminali Veneti: che sono l'ex Presidente Giancarlo Galan & il suo allora Vice Presidente Prof. Luca Zaia, l'Assessore alle infrastrutture il Massone Rag. Renato Chisso & Company vari criminali commissari vari, nominati dalla Massoneria del CLUB BULDERBERG con poteri decisionali penali al di sopra il popolo veneto sovrano, e nominati da tutti i politici della Regione del Veneto e dai politici loro SERVI politici posizionati al comando dei comuni limitrofi alle grandi opere di oggetto, mentre per il Governo Taglian sono responsabili il Ministro delle Infrastrutture (M.S.I. A.N. Poi P.D.L.) On. Altiero Matteoli, e il Vice Ministro alle Infrastrutture Lega Nord Lumbard Ing. Roberto Castelli,( che è venuto in veneto a dire che l\'acqua privatizzata sarà più buona) mentre a firma di garanzia era presente e ha firmato il Ministro dell'interno Lega Nord Prof. Roberto Maroni (Maroni che è il relatore inventore della legge Criminale Massonica, che prevede l'arresto preventivo della Gente della Val di Susa, sulla loro eventuale intenzione di Protestare sul Ladrocinio Legalizzato, questa legge criminale ed Infame che i loro attuali compari commissari Europei i Massoni del Club Bulderberg che ora sono al comando del Governo Taglian, (per cui all'interno del loro attuale direttivo di governo contano già la presenza nel suo esecutivo di ben Tre N°3 pericolosi criminali in associazione per delinquere contro il popolo Taglian per cui sono già spiccati avvisi di garanzia, e per cui il trio Lescano A.B.C. Non dicono nulla per il motivo che sono Massoni SERVI complici e sono Sporchi nell'animo).

Ebbene questi Criminali, ebbene già la stanno realizzando ora questa legge Infame criminale della carcerazione preventiva il pensiero di protestare per il nostro popolo sovrano della Val di Susa, la stanno applicando la legge Infame redatta dal loro collega ex Ministro il SERVO Massone Prof. Roberto Maroni, per poi loro Massoni del CLUB BULDERBERG continuare indisturbati dalle proteste della gente della Val di Susa, che dovrebbe essere li ad festeggiarli con la bandierina in mano e felici di essere derubati, quindi loro in questo contesto criminale spenderanno i soldi pubblici solo a favore della Dinastia Massone degli Agnelli, per cui il SERVO Massone il Conte Luca Cordero di Montezzemolo sta realizzando i Super Treni alta Velocità,(costruiti con fondi pubblici sottratti al gruppo Fiat)

Ebbene inoltre costruiscono i Super Treni con progetto FIAT (quindi fondi pubblici) dai compari Massoni Francesi, quindi per poi farli transitare gli indebitamente suoi Super Treni sulle loro linee ferrate che vogliono realizzare solo con fondi pubblici e a scapito e a spese solo del popolo Pantalone Taglian, che da questi Business non riceve un Centesimo, ma invece in compenso si trova a pagare gli interessi 85 Miliardi all'anno sui 2000 Miliardi debito pubblico (debiti che non sappiamo esattamente come si sono accumulati e chi fisicamente vanta questo enorme credito dei 2000 Miliardi di Euro Taglian, per cui noi paghiamo su questa ipotetica cifra 2000 Miliardi paghiamo gli interessi di 85 Miliardi di Euro l'anno!! (ma a chi dobbiamo pagarli a Equitalia..!!) per quanto ci riguarda noi popolo Taglian non abbiamo nessuna pezza giustificativa della esistenza reale dell'enorme debito 2000 Miliardi di Euro, potrebbe anche essere una enorme truffa del CLUB BULDERBERG, proviamo a non pagare il debito vediamo chi viene a chiederci il pagamento e ci faremo dare dei ragguagli finanziari dell'origine del debito è una sacrosanta e democratica richiesta non trovate..!! )

Ebbene quindi caro Amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin consigliere del Comune di Marcon Lega Nord Lumbard, nel manuale di cui all'oggetto non esiste il Federalismo autostradale ma esistono certamente tutte la prove certe del Tradimento verso al popolo Sovrano Veneto, esiste lo sperpero di Miliardi dei veneti per 42 anni a favore del consorzio Spagnolo Piemontese “SIS contemporaneame nte alla cessione dei contratti, di cui sopra al consorzio Spagnolo & Piemontese “SIS” ebbene caro amico padano Lumbard, tramite il consenso della Lega Nord Lumbard / P.D.L. Mentre il P.D. Lo sa molto bene e tace, veniva stipulato una cessione delle Emittenti TV Spagnole al Gruppo Mediaset del Presidente del Consiglio Taglian Silvio Berlusconi.

Per cui ogni Lunedì ad ARCORE venivano fatte delle riunioni del CIRCOLO Massonico Lega Nord Lumbard / P.D.L. (e fuori dalla porta erano assistiti dalle guardie ndrangheta vari BELSITO & BONET i “GURU” Lega Nord Lumbard di San Donà di Piave (VE), quindi dentro nei saloni consigliare di ARCORE in riunione Massonica Con i componenti Massoni che parteciparono alla decisione della Cessione delle auto strade Pedemontana Veneta la Lombarda e la Meolo – Jesolo (VE) per 42 Anni quindi i Criminali decisero come si suol dire un viaggio e due servizi, ossia: fare una riunione Ministeriale del governo Taglian al Padiglione dei Ladroni della Maddalena in Sardegna, e quindi stesso giorno fare due servizi ossia: per risparmiare denaro dei contribuenti no..!! fu decisa di fare assieme anche il BUSINESS della Cessione delle Emittenti TV Spagnole che furono cedute al Gruppo Mediaset, la riunione ministeriale era nel tavolo acconto al tavolo cessione emittenti TV Spagnole al Gruppo Mediaset tanto è vero che ogni tanto dovevano chiamare sull'altro tavolo ministeriale il Ministro Prof. Roberto Maroni, quindi è un contratto che è già esecutivo, ed oggi è già attivo da tempo per cui noi Popolo sovrano Veneto dovremmo mantenere sopra la nostra pelle la validità di entrambi i contratti di riferimento del Consorzio Spagnolo & Piemontese “SIS”.

Ebbene amici Pantaloni la difesa a questi crimini al popolo Veneto la difesa del Governatore Veneto Prof. Luca Zaia e del suo compare Socialista Massone l'Assessore Regione Veneto Alle Infrastrutture grandi opere il Rag. Renato Chisso, la loro elementare e criminale difesa al fatto di NON avere fatto il Federalismo Stradale sulla auto strada la Pedemontana Veneta & Lombarda e l'autostrada Meolo & Jesolo (VE), ebbene la loro difesa è : “la Regione del Veneto non può è piena di debiti (che poi sono debiti fatti in 20 anni di loro governo criminale in Regione del Veneto, debiti fatti da loro due e assieme ai loro vari compari, ogni anno nei conti della Sanità mancano 120 Milioni di Euro che ogni anno non trovano valide giustificazioni al Ladrocinio) ebbene quindi dicono che non ci sono soldi e che non è possibile fare le Grandi opere in modo Federale, mentre invece dietro le loro spalle “VENGONO SBUGERATI” c'è il passante auto stradale federale di Mestre (VE) costruito soltanto IERI e che funziona e si paga da solo in modo eccellente federale.

E che loro i Massoni SERVI del CLUB BULDERBERG cercano in tutti i modi di sabotare per fare fallire il Federalismo stradale, questa è la verità caro il mio amico Padano Lumbard consigliere del Comune di Marcon il Dr. Maurizio Bertolin, un Lumbard che abita a Marcon (VE) in Veneto, e che di conseguenza anche lui “Poaretto” ghe toca..no..!! NON vuole fare il Federalismo in base all'Art. N°5 , per il motivo che lui deve fare la PADANIA LIBERA..No..!!

Ebbene poi caro amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin di Marcon (VE), nel nuovo Prontuario & Manuale PADANO Lumbard per le allodole Pantaloni residenti in Veneto, ebbene NON si menziona la mia legge Normativa Federale della Regione del Veneto la N° 5 del 2010 (redatta per mio conto dai stessi consiglieri regione del Veneto) che poi a son di calci mediatici è arrivata al Governo Taglian a Roma che è presieduto in maggioranza dalla Lega Nord Lumbard / P.D.L. Ebbene non volevano saperne di approvarla la N° 5 del 2010 per cui con questa occasione politica dissidente del federalismo da parte Lega Nord Lumbard, ebbene la controparte politica P.D. “Prese la palla al balzo” e fece la stessa operazione politica di cui sopra fatta dall'allora Ministro infrastrutture Antonio di Pietro per cui politicamente approvò il Passante Federale di Mestre, anzi che approvare il Tunnel Project & Financig S.P.A. della Lega Nord Lumbard / ndrangheta Lumbard, ebbene caro Amico Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, la stessa operazione politica di dare uno schiaffo federale alla Lega Nord Lumbard di cui sopra la fece l'opposizione il P.D. Sottoponendo alla corte costituzionale l'approvazione della mia Normativa Federale N° 5 del 2010, ossia il P.D. Che a quel tempo di allora si trovano in opposizione al governo Berlusconi Lega Nord Lumbard a Roma,(non cera il Trio Lescano A.B.C.) ebbene il P.D. fecero visionare alla corte costituzionale la normativa Federale la N° 5 del 2010, che appunto rispecchia l'Art. N° 5 della Costituzione Taglian, e quindi la Corte Costituzionale fu automaticamente costretta dalla stessa legge costituzionale Taglian, ad approvata in pieno la Normativa N° 5 del 2010, e quindi la Lega Nord Lumbard / P.D.L. / ed anche la parte politica del P.D. In riferimento al Trio Lescano A.B.C. ora Non la vogliono applicare, e si capisce bene in che modo infame e sporco, ebbene caro Padano Lumbard questa Normativa N°5 del 2010 è una mia creatura Federale, NON è della Lega Nord Lumbard.

Allora caro Dr. Maurisio Bertolin, (scusami amico per il mio continuo dedicarti il nomignolo di Leghista Padano Lumbard, che visti i ladrocini vari ndrangheta Belsito & Bonet i “GURU” faccendieri Finanziari di San Donà di Piave (VE) amici della ditta Svedese che possiede la Talpa per fare i Tunnel TAV in Veneto tanto decantati dal Presidente Provincia (VE) Lega Nord Lumbard la Prof. Francesca Zaccariotto e dal suo Vice Presidente della Provincia di (VE) P.S.I./Forza Italia/ P.D.L. Mario dalla Tor collusi con la peggiore delle associazioni per delinquere criminali, e che poi il popolo Veneto ha perso 20 anni per la nebbia.

Ebbene caro amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin non è un onore voler continuare iperterriti a pretendere con arroganza di governare il popolo Veneto uscendo dalla Porta Padana assieme ai criminali ndrangheta & Faccendieri criminali vari e poi pretendere con arroganza di entrare dalla finestra immacolati senza macchie, per quanto Pantalone sia il popolo sovrano Veneto Taglian) ebbene quindi voglio dirti che per realizzare la Normativa N° 5 del 2010 (per cui con una parte sostanziale di questa normativa il gruppo AUDI – WOLKSVAGEN questo anno ha distribuito utili a ogni suo ex dipendente ben 8 mila Euro cadauno ed il gruppo AUDI Wolksvagen è in assoluto il primo gruppo automobilistico mondiale, la stessa cosa ha fatto la Permastelisa S.P.A. Castelfranco TV e anche il Gruppo Lux Ottica di Belluno TV di Mr. Dal Vecchio)

Ebbene per fare una azienda Modello con l'utilizzo della Normativa Federale N° 5 del 2010 in Regione del Veneto, ebbene Caro Amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, al tempo il mese scorso quando alla tua riunione del Battesimo della tua recente candidatura a Sindaco di Marcon. Per cui ti tenne a battesimo il Presidente Lega Nord Lumbard della Regione del Veneto il Prof. Luca Zaia, quindi Maurisio Scarpa, in questa occasione (dopo aver inviato decine di richieste scritte di essere ricevuto dal Presidente Prof. Luca Zaia) chiese personalmente al Prof. Luca Zaia di essere ricevuto nei suoi uffici, per prospettare la realizzazione di una apposita cabina di Regia Federale per fare il Modello delle nuove Aziende Federali & Sociali in base alla Normativa Federale N°5 del 2010 della Regione del Veneto, quindi proposi di fare come Modello la “Nuova DITEC” di quarto d'altino (VE) ma poi il giorno dopo durante la successiva intervista al Presidente Prof. Luca Zaia, avvenuta alla emittente TV Rete Veneta trasmissione FOCUS condotta dal Giornalista Prof. Luigi Bacialli, il Presidente Prof. Luca Zaia, al riguardo della mia richiesta del progetto Federale azienda Modello in Base Normativa N° 5 del 2010, ebbene disse chiaro e tondo che lui non va anche a lavorare per fare la “Nuova DITEC” quindi caro amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, siamo messi molto male per altri tre anni che dura questo pappagallo incompetente al governo della Regione del Veneto.

Ebbene puoi capire da questa risposta del SERVO Massone Prof. Luca Zaia che la sua ideologia Padanica del figliol prodigo Laureando in soli 50 giorni trascorsi nell'officina Universitaria di Ponzano TV, ha ricevuto un'istruzione Pre elettorale dei Benetton, pensa un po proprio dai Benetton dove in Veneto iniziarono le prime delocalizzazion e delle sue aziende Venete, mettendo così centinaia di ditte della manifattura al lastrico, un bel esempio ebbene in questa Università, OFFICINA di Ponzano TV il nostro figliol prodigo Prof. Luca Zaia ha fatto il lavaggio del Precedente Cervello Federale, e qui fece gli ultimi 50 giorni universitari per imparare ad snocciolare dati a memoria assumendo così un'aria da Sapientino “Sempre in Piedi” un Pappagallo dell'occasione, erano i 50 giorni precedenti alla campagna elettorale delle recenti amministrative Regionali, ebbene il Prof. Sapientino ha detto così : “ e poi direttore Bacialli, io non vado anche a lavorare per la DITEC ci sono le normative ebbene che si arrangino i Veneti …!! Bastardo...hai capito caro amico Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin.

Ebbene tu Dr. Maurizio Bertolin, lavori in una Azienda componenti elettronici e su questa logica del lavoro, io penso tu capisca che per realizzare qualunque oggetto , opera, ebbene bisogna fare una ricerca sui possibili intralci sia economici che istituzionali e ricerca di mercato ben accurata, e quindi poi con questi elementari dati bisogna pensare ed realizzare il progetto e poi realizzare i disegni costruttivi, ed in certi casi fare anche il Modello in scala, mentre per mettere in pratica la Normativa istituzionale Federale come la N° 5 del 2010, è necessario oltre tutte le ricerche di cui sopra. Poi bisogna fare una Azienda Modello basata su questa filosofia Federale & Sociale, quindi tramite e sul principio fondamentale di queste basi elementari, ho proposto alla Regione del Veneto di realizzare la “Nuova DITEC” di quarto d'altino (VE) e ho offerto la mia partecipazione di Progettista alla Guida della costituenda Cabina Federale di Regia esecutiva, necessaria per non disperdere il progetto nei meandri delle menti contorte che sino ad ora hanno prodotto solo sulla Sanità Veneta 1.200 Milioni di Euro.

Ebbene quindi di lui il Presidente della Regione del Veneto il Prof. Luca Zaia, non c'è proprio bisogno che oltre decidere di dare il via ai lavori, inoltre ci lavori fisicamente, capisci caro Lumbard che è evidente che il Prof. Luca Zaia non ha ne le idee chiare delle responsabilità che competono al Presidente di una Regione come il Veneto e non ha la capacità ne la Cultura Federale & Sociale e NON ha neanche la volontà di fare il sistema Federale & Sociale, ma...!! intanto amico Lumbard (controlla l'esito della riunione fatta da un mio amico presidente di RAXE VENETE ha organizzato a Villa BRAIDA a Mogliano Veneto, una riunione dei Imprenditori Veneti, e a seguito di questa riunione imprenditoriale dove si è discusso il futuro delle aziende Venete, ebbene il risultato è stato che decine delle nostre migliori aziende, ora stanno emigrando in Austria Carinzia, la dove un operaio Austriaco prende il doppio dello stipendio di un operaio Veneto Taglian, e ancora all'azienda Veneta conviene emigrare in Carinzia come Mai..!!..e..!! ebbene anche per questo grave tema dello sviluppo economico della Regione del Veneto ho il mio progetto “ Federale Turismo & Commerciale” ed è già pronto) mentre sul manuale non c'è nulla, ci sono solo chiacchere consolidate da 20 anni, le mie non sono chiacchere per il motivo che la Gente si uccide e la aziende vanno dove adoperano i miei progetti Federali & Sociali

E poi caro Amico Lumbard nel Manuale di cui oggetto dei giovani Lumbard Veneti, NON c'è il mio Progetto Federale & Sociale delle Cittadelle della Salute coordinate & guidate dalla nuova protezione Civile, (da fare subito tra poco la nostra Sanità fallisce) per cui segue noi tutti volontari dandoci le direttive necessarie alle funzioni Sociali ed altro dove su questa struttura la Cittadella Sociale Ospedaliera tutti i medici condotti vengono riuniti in un'unica strutture pre ospedaliera con unica segreteria di ricezione sarà attrezzata con attrezzature specializzate per il controllo del corpo umano, ed anche le attrezzature per le cure dentali e applicazione di apparecchi dentali mobili e fissi per i più poveri, (e qui creiamo anche una scuola per medici odontotecnici Federali)

La struttura sarà attrezzata per la riabilitazione motoria dei pazienti dopo l'operazione ed saranno applicate altre riabilitazioni, una Cittadella Federale & Sociale dove vengono realizzate le case in classe “A” per i nostri anziani dove tutti noi volontari possiamo collaborare per accudirli e non commetter il crimine quindi non lasciarli mai da soli, quindi è una struttura ospedaliera sanitaria preventiva sia preparatoria e sia dopo alla eventuale operazione chirurgica, operazione che si effettua alla clinica Madre Ospedale All'Angelo Mestre (VE), in questa Cittadella Sociale & Federale nel comune di Marcon (VE) dove all'interno inoltre vengono realizzati gli asili nido Federale & Sociali, viene realizzata la mensa scolastica, che sarà utile anche per il volontariato che lavora giornalmente in tutti i settori della struttura ospedaliera Federale, (tra breve saremmo sempre più poveri senza lavoro e redditi certi) per cui viene realizzato anche il famoso “CRAL Aziendale” dove il popolo risparmia il 40 % sui generi alimentari certificati sulla qualità e risparmierà su altri articoli che riterremo utili per la Comunità di Marcon, inoltre viene realizzata anche la Farmacia Federale della Cittadella, il tutto è realizzato con il sistema istituzionale denominato; “Zona Punto Franco” è una struttura Federale & Sociale che sarà servita su tutto il territorio urbano comunale di Marcon da una navetta di servizio a trazione elettrica H: 24

Ebbene tutta la struttura Cittadella della Salute è alimentata con un nuovo sistema per auto prodursi energia elettrica che in origine è ricavata da centrali fotovoltaico sparse sui tetti delle case, dei capannoni, e speciali centrali fotovoltaiche in tutto il territorio comunale ed degli impianti a biomassa, per cui tutte queste fonti saranno collegate assieme (non più collegate con reti elettriche dell'ENEL) ma saranno collegate assieme ed esclusivamente alimenteranno tramite la loro energia solare e biomasse, alimenteranno il mio sistema condensatore di energia elettrica denominato (“Volano Batteria” vedi la mia creatura progetto dei anni 1999/ 2000, fu adottata dalla NASA ed quindi fu realizzato il “Volano Batteria” o FES in inglese Flywheel energy storage è un dispositivo elettromeccanic o atto all'immagazzina mento di energia sotto forma di energia cinetica rotazionale, e che tuttora funziona sui Robot Opportinity che ancora ogni tanto vi fanno vedere in TV che scorrazzano sul pianeta Marte, e lo stesso sistema “Volano Batteria” lo utilizzano per accumulo energia elettrica anche su altre strutture elettriche civili negli USA. (ebbene il “Volano Batteria” è un componente che userò sul mio progetto “Volano Rotazionale Elettromagnetti co” e lo userò anche sul progetto iniziale che è per fare l'auto elettrica energetticament e autonoma)

Quindi il “Volano Batteria” non è più il mio progetto del 1999 / 2000, che inviai a tutto il mondo come uso fare tuttora, e che qualcuno ha raccolto la filosofia dell'utilizzo industriale, ma ora è un mio particolare “Volano Batteria” che è già stato realizzato e sufficientement e collaudato con successo) quindi tornado al mio progetto, poi tramite il “Volano Batteria” restituisce l'energia elettrica accumulata, che è necessaria alla bisogna richiesta dal “Volano Rotazionale Elettromagnetti co” che di principio progettuale è diverso da “Volano Batteria”, che invece a sua volta quindi agisce come spunto per l'energia motrice sui 2X2 ex generatori Eolici da 12 Mila KW cadauno, che sono sufficienti per fornire l'energia elettrica all'intero comune di Marcon (VE) comprese le relative attività industriali, per cui inoltre è possibile tramite le opportune modifiche agli attuali vecchi impianti di riscaldamento civili del paese, quindi saremo in grado di eliminare anche gran parte del consumo del costoso GAS, che attualmente usiamo per il riscaldamento e per cucinare, (inoltre diminuiamo il surriscaldament o atmosferico rimanendo entro i limiti previsti dalle leggi ambientali)

Ebbene questo progetto “Volano Rotazionale Elettromagnetti co” si può realizzarlo in maniera adeguata e competente, subito al centro ricerca THETIS dell'arsenale di Venezia sestiere di Castello, qui su questo centro ricerca energia esistono tutte le competenze scientifiche e sia del personale qualificato, ed è fornito delle migliori tecnologie esistenti, poi a Vicenza esistono altre aziende che costruiscono altri importanti componenti elettromeccanic i e condensatori necessari alla realizzazione della centrale elettrica del secolo, quindi saremmo auto sufficienti nella produzione di energia elettrica di conseguenza possiamo fare molte attività che ora sono proibite dai costi dell'energia e proibiti dai alti costi ambientali

(quindi caro amico Padano Lumbard, questi progetti sviluppano anche la ricerca sull'energia alternativa e scaturisce un enorme indotto di nuove attività in tutti i campi in modo internazionale, caro amico capisci che ora siamo con le mani e piedi legati da un incompetente e pappagallo laureando in Soli 50 giorni nell'officina di Ponzano TV ed è alla guida della Regione del Veneto mica balle..e..!!, la sua unica preoccupazione è di sbloccare la vendita dei gioielli di famiglia veneta, ossia: del campo da golf e della villa antica completamente restaurata (tramite un preventivo e preciso disegno Massonico) è una Villa con cucina da 150 Mtq tutta in acciaio Inox, poi si preoccupa per il federalismo Demaniale che così come è stato concepito dilanierebbe il patrimonio del popolo sovrano Veneto, un federalismo demaniale così come concepito, tramite il quale si svilupperebbero dei Enormi BUSINESS sull'acquisto dei beni demaniali del popolo sovrano Veneto, solo a favore della speculazione e per conto degli amici dei amici dei Massoni gran Maestri del CLUB BULDERBERG, mentre con il Federalismo demaniale il Popolo Sovrano deve essere assoluto proprietario del 52 % delle quote societarie in un possibile Project & Financing, mentre ora così NON è.

Quindi caro Consigliere del Comune di Marcon (VE) arruolato nella Lega Nord Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, ti chiedo di esaminare molto bene la situazione Politica odierna nel Paese Talgian Veneto, di rivedere le posizioni politiche la stessa cosa chiedo a tutti gli altri politici del Comune di Marcon (VE) dove risediamo di unirci in unica posizione ossia servire il Popolo Sovrano fare i progetti Federale & Sociali sopra descritti, per il motivo che tutto quello che è stato realizzato sino ad oggi ha prodotto solo debiti e disgregazione della cultura del Lavoro e della FEDE in DIO e ha prodotto la disgregazione della Famiglia e ha prodotto la cultura del Vigliacco che si suicida e lascia la Propria Famiglia con bimbi innocenti al affrontare questa società infame e criminale quindi cari Politici volete continuare a produrre il fallimento di questi importanti principi della Democrazia...!! e..!!

Ebbene io aspetto che l'umiltà maturi nelle vostre attuali menti contorte, badate che tra non molto venderete la seconda casa dea..merd.. poi sarà l'ora di vendere anche quella al mare,i vostri Figli campano su queste vecchie risorse Finanziarie e non hanno voglia di fare un “Niente” e poi viva DIO arrivate al fondo del barile e allora per il motivo che non siete per nulla Forgiati all'Umiltà & povertà, avete maturato solo arroganza e avete perso la fede in DIO poi allora questa cultura Produce solo la Vigliaccheria, quindi vi SUICIDATE oppure da criminali sarà ARGENTINA, caro Padano Lumbard Dr. Maurizio Bertolin, cazz..tu sei Giovane utilizza la esperienza di cui sopra e mettila in pratica dammi una mano a creare i progetti Federali & Sociali di cui sopra poi anche gli altri SERVI ti seguiranno nella giusta strada federale.

Buondì da Maurisio Scarpa WSMarco e WBenedetto XVI che durante alla sua visita alla nostra Chiesa della Salute, il Santo Padre ha detto i suoi pensieri sulla città più bella del mondo Venezia, per cui io interpretai le sue parole e suoi pensieri, in un possibile nostro codice : “Fede, Salute, Acqua, Libertà, Serenissima, in pace con tutti i popoli di buona volontà, al Santo Padre in Contemplazione in mezzo Venezia, ha avuto l'ispirazione Culturale Antichissima che Sprigiona questi nobili sentimenti ossia la Serenissima Repubblica Veneta, tutto il mondo hanno studiato la nostra cultura maturata in oltre 1.200 anni di gloriosa storia culturale rispettosa & profondamente credente della nostra Religione Cristiana, per cui a Venezia esiste una Chiesa ogni tre metri, ed il tempo da ragione all'insegnament o e Regole Scritte oltre 2012 anni fa, tuttora sono confrontabili in tutte le situazioni che si presentano durante la nostra esistenza terrena.

P.S. MAURIZIO BERTOLIN, ASPETTO UNA RISPOSTA SCRITTA DA TE SENZA AIUTO, DA PARTE DEI SERVI MASSONI CHE TI HANNO ARRUOLATO E COMANDANO, DI CUI ALL'OGGETTO.
Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner