Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Gli spengono il barbecue e lui risponde col fucile

E-mail Stampa PDF

Tragedia sfiorata per un banale litigio il giorno di Ferragosto. E tutto a causa dei fumi della classica grigliata in famiglia. Il vicino di casa tenta di spegnere la brace ma lui spara tre colpi.

MARTANO – Tragedia sfiorata per un banale litigio il giorno di Ferragosto. E tutto a causa dei fumi di un barbecue, la classica grigliata in famiglia. Parole di troppo, sfociate in colpi di fucile e con l’arresto di chi ha imbracciato l’arma per fare fuoco contro il vicino di casa. Dovrà, infatti, rispondere di tentato omicidio...

Fonte: www.lecceprima.it

Comments

avatar Franco Valeri
+2
 
 
Gentaglia da galera ... come tutti quelli che detengono armi nelle loro case!
Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner