Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Salvi i PICCIONI a Pontedera

E-mail Stampa PDF

piccioniAnnullata ordinanza comunale di abbattimento

Su ricorso della LAV (difesa dall'avvocato Valentina Stefutti), il TAR della Toscana (seconda sezione), con sentenza 6883 del 26 ottobre 2010, depositata in segreteria il 30 dicembre 2010, ha annullato l'ordinanza n. 145 del 2008 del comune di Pontedera, che consentiva l'abbattimento dei piccioni. Il TAR ha ritenuto che il controllo delle specie dannose possa avvenire solo con il parere dell'INFS (oggi ISPRA), che il Comune non è competente a prendere provvedimenti per i danni all'agricoltura, e che mancano le condizioni di emergenza che potrebbero giustificare un intervento per motivi sanitari. Fonte LAC

Comments

avatar Titti Mori
-3
 
 
I piccioni sono dannosissimi anche per la salute umana soprattutto in città dove imperano indisturbati. Non penso ad un abbattimento, ma ad una sterilizzazione di massa sì.....nel cortile del mio condominio ce n'è una quantità ormai non più tollerabile.
avatar Giovanna
+2
 
 
I piccioni sono come gli altri volatili di città. Non sono portatori di nessuna malattia, o almeno lo sono nella stessa misura in cui lo è l'uomo, ovvero "potenzialmente" ma solo se è affetto da patologie trasmissibili

Le patologie trasmissibili dei piccioni si prendono... mettendo in bocca le loro feci, nelcaso in cui abbiano malattie appunto trasmissibile e non solo esclusive dei piccioni. Le zecche dei piccioni non si attaccano all'uomo (zecche molli), la disinformazione ne ha fatto delle vittime e i cittadini intolleranti dei boia. Imparate la tolleranza e vivete in pace su questa Terra, che non è solo nostra, MA DI TUTTI!
Informatevi, studiate, prima di condannare a morte interi popoli...
avatar Davide
+1
 
 
Grande Giovanna...........
Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner