Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Cs,AVC-.Nathan è morto. E' morto a 19 anni per un colpo di carabina da caccia grossa.

E-mail Stampa PDF

COMUNICATO STAMPA - 07.10.2018 - ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA

Nathan è morto. E' morto a 19 anni per un colpo di carabina da caccia grossa.

Premesso che le indagini della magistratura potranno e dovranno far luce su questa tragica vicenda, restano le dichiarazioni del padre di Nathan, il sig.Enea Labolani, che escluderebbe qualsiasi implicazione di suo figlio con l'attività venatoria, nonché la proprietà del fucile rinvenuto vicino al suo corpo.

Questo caso ha sollevato particolare indignazione nell'opinione pubblica e una considerevole attenzione mediatica, come è ovvio che sia quando a spezzarsi per mano di un cacciatore è una giovane vita.

L'opinione pubblica si è divisa sul fatto che Nathan possa essere stato cacciatore (di frodo) o. all'opposto. un inerme cittadino che andava col suo cane in giro per boschi a cercare funghi, trovandosi malauguratamente nel posto sbagliato nel momento sbagliato.

Tutto è ancora al vaglio degli inquirenti, ma resta il fatto drammatico che Nathan è morto.

Vittima una seconda volta lo sarebbe nel caso in cui si accertasse che stava cacciando, se da solo o con altri.
Vittima, in questa seconda ipotesi, perchè a 19 anni non si può trovare realizzazione delle proprie aspirazioni giovanili nell'uccisione di esseri senzienti e nel sangue.

L'Associazione Vittime della caccia, nell'esprimere il più sincero cordoglio ai Familiari di Nathan, auspica l'accertamento celere di tutte le responsabilità, non solo in ordine alla dinamica della fucilata, ma anche delle eventuali competenze istituzionali in materia di pianificazione venatoria in un territorio fruibile da tutti.

ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA - 07.10.2018

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner