Lo strano caso dei 70mila € dati dall’Associazione Cacciatori Veneti a Fratelli d’Italia

“SISTEMA CACCIA” – OPTA Osservatorio Politico Trasversale Anticaccia

Lo strano caso dei 70mila euro dati dall’Associazione Cacciatori Veneti a Fratelli d’Italia

È uno strano giro di denaro quello dei finanziamenti a Fratelli d’Italia rivelato dall’Espresso. Il partito che in Italia combatte le lobby a quanto pare non ha molti problemi a farsi finanziare dai lobbisti. Ma c’è una cosa ancora più curiosa: l’Associazione Cacciatori Veneti avrebbe donato – in modo legittimo – un contributo da 70 mila euro al partito di Giorgia Meloni. Fino a qui niente di male, anche se oggi a presiedere l’ACV è Sergio Berlato, già assessore regionale ed eurodeputato attualmente è consigliere regionale in Veneto e tornerà a Bruxelles dopo la Brexit non appena il Regno Unito “libererà” i suoi seggi all’Europarlamento.
L’associazione presieduta dalla deputata di FDI incassa 64 mila euro dalla Regione e ne dà 70 mila al partito della Meloni…

Leggi tutto alla fonte: www.nextquotidiano.it

Leggi anche: “L’Associazione Cacciatori Veneti incassa dalla Regione 64 mila euro e ne versa a Fratelli d’Italia 70 mila. Ma per Berlato è ”Tutto regolarewww.ildolomiti.it

Lascia un commento